Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ecco i temporali che avanzano

La perturbazione è già a ridosso delle Alpi occidentali. Entro la serata farà sentire i suoi effetti soprattutto al nord.

Sotto la lente - 20 Agosto 2002, ore 10.49

Qualche frangia nuvolosa interessa già parte delle regioni nord-occidentali. La nuvolosità al momento è più intensa in prossimità del Massiccio Centrale francese: il colore più brillante delle nubi denota la presenza di nuclei temporaleschi piuttosto attivi. La parte più consistente della perturbazione interesserà l’Europa centrale, ma il settore più meridionale riuscirà a lambire anche il nord Italia. L’effetto del riscaldamento del sole farà il resto e determinerà la nascita di diverse cellule temporalesche nel tardo pomeriggio specie sul Piemonte. Questi temporali tenderanno a spostarsi verso la Lombardia nel corso della notte e domani li ritroveremo sul nord-est, con riflessi anche su tutte le zone interne appenniniche centro- settentrionali nel pomeriggio. Al nord-ovest il tempo migliorerà, stante una temporanea disposizione da N delle correnti.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum