Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ecco dove si colloca la nuvolosità più consistente.

Scopriamolo insieme con l'immagine Meteosat ripresa nel campo del visibile.

Sotto la lente - 17 Maggio 2001, ore 09.48

Osservando l'immagine all'infrarosso, l'osservatore profano può identificare la nuvolosità sul Mediterraneo occidentale come minacciosa e apportatrice di pioggia, in quanto appare di un bianco quasi brillante. Ad una più attenta analisi, invece, si scopre che questa è formata in prevalenza da nubi alte e innocue. Proprio perchè sono alte sono anche fredde e l'occhio del satellite all'infrarosso, che misura la temperatura e non la consistenza delle nubi, vede bianco. Nel campo del visibile, dove invece il colore bianco indica la consistenza delle nubi, queste appaiono sfilacciate e meno dense e non sembrano molto minacciose. Notate la differenza tra le nubi sul Mediterraneo, che sono innocue, e le nubi in prossimità dell'arco Alpino, molto più dense, consistenti e in grado anche di far piovere. Al momento gli addensamenti più intensi li troviamo sul tutto l'arco Alpino, sulla Liguria centrale e in prossimità della Sardegna. Altrove la mattinata si presenta abbastanza buona.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum