Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

E' arrivato l'inverno nel Grande Nord?

Nord Canadese e Siberia si stanno raffreddando rapidamente, raggiungendo valori ragguardevoli considerando il calendario. Groenlandia, Alaska ed Europa rimangono invece in attesa delle prime vere irruzioni fredde.

Sotto la lente - 20 Ottobre 2004, ore 13.20

Con la stagione autunnale ormai saldamente avviata, diamo uno sguardo al Grande Nord e vediamo come stanno evolvendo i prodromi della stagione fredda. EUROPA In Europa troviamo le temperature più miti, a pari latitudine, di tutto l'emisfero Nord, con la sola eccezione dell'Alaska che si attesta più o meno sugli stessi valori. A parte le Isole Svaalbard, dove incontriamo valori negativi comunque ad una sola cifra, le località europee più fredde appartengono alla Lapponia: -1°C a Rovaniemi (Finlandia), -2°C a Kiruna (Svezia), dopo una minima di -4°C, -1° a Kirkenes (Norvegia), con neve debole. Diversa la situazione in Islanda, dove piove con +3°C a Egilsstadir, mentre Reykjavik si attesta sui +4°C. Nella Russia europea, i valori si mantengono superiori allo zero; la città più fredda, Arcangelo, è ferma a 0°C dopo una minima di -1°C. Intanto la copertura nevosa sta conquistando le zone interne della Lapponia, e si mostra in fase di estensione. GROENLANDIA In Groenlandia l'anticicone sta garantendo ampi spazi soleggiati e le temperature sulle coste non sono particolarmente rigide. A Narssarssuaq il termometro registra -4°C, mentre per trovare valori decisamente freddi occorre spostarsi sulle coste settentrionali, non lontani dal Polo: qui troviamo punte di -15°C. ALASKA Sull'estremo nord-ovest del continente americano i valori sono vicini a quelli europei, come dimostrano i +3°C di Anchorage. Ma se ci si sposta nell'entroterra, le temperature scendono abbondantemente al di sotto dello zero, così come è il caso di Fort Yukon Airport, con -8°C. La copertura nevosa è in rapida estensione verso ovest e verso sud. CANADA Nell'Estremo Nord Canadese ci sono le temperature più basse dell'emisfero boreale, con punte di -28°C! Per il resto, fanno parlare i -11°C del Mackenzie, i -12°C del Saskatchewan e i -16°C del Nunavut. Lo scudo canadese è già stato quasi interamente conquistato dalle nevi invernali, mentre il Labrador e la Baia di Hudson ne risultano ancora in gran parte sgombri. ASIA Nell'Asia settentrionale va prendendo corpo il lungo inverno siberiano, con il ghiaccio in estensione in Kamcatka e nella Siberia meridionale, fino al confine con Kazakistan e Mongolia. In questa vasta area, i valori termici diurni si stanno attestando in media intorno ai -15°C.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum