Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dove nevicherà domani?

Facciamo una analisi più approfondita della previsione relativa alla nostra Penisola

Sotto la lente - 4 Febbraio 2003, ore 13.03

Entro la prossima nottata l’aria fredda in arrivo dai Balcani sarà riuscita a conquistare buona parte delle regioni settentrionali e centrali, mentre al sud continuerà a soffiare il Libeccio, seppur meno tiepido che nella giornata odierna. Il vento sarà comunque abbastanza teso su gran parte del territorio, e quindi in molte zone dovremo aspettarci delle nevicate da Stau. Quali sono queste zone? Innanzitutto l’arco alpino, sottoposto a temporanee correnti settentrionali, vedrà nubi ammassate soprattutto sul versante estero, con possibili nevicate di debole o moderata intensità fino al confine con il nostro Paese; poco più a sud probabilmente arriveranno solo delle velature innocue. Al mattino anche sulla Romagna il vento da NE potrà portare ancora dei fiocchi, seppur deboli, in particolare fra il ravennate ed il forlivese, ma in generale un po’ su tutto il territorio, specialmente a ridosso dell’Appennino. Con l’allontanamento verso est della depressione e quindi con lo scemare delle correnti, il miglioramento su questa regione non si farà attendere, e probabilmente all’ora di pranzo il sole sarà tornato ovunque. Sulle Marche e l’Abruzzo invece le precipitazioni insisteranno e diverranno nevose al di sopra dei 100-200 metri di quota; dato però che ci sarà la possibilità di temporanei forti rovesci, i fiocchi potranno cadere spesso fin sul litorale, specialmente durante il pomeriggio e la serata. Anche sulla Sardegna i forti e freddi venti di Maestrale contribuiranno a mantenere il cielo spesso grigio; la neve in questo caso non scenderà al di sotto dei 400-600 metri e si presenterà perlopiù con scrosci e qualche temporale. Infine c’è da considerare la possibilità che anche sul Molise e la Puglia Garganica la neve possa arrivare fin sulla costa, specialmente nella seconda parte della giornata; il vento infatti soffierà piuttosto forte da N-NE e quindi anche qui le nubi si ammasseranno lungo il versante orientale dell’Appennino, generando appunto le precipitazioni. Ma sul resto del sud l’aria non sarà così fredda da far arrivare la “dama bianca” fino in pianura; comunque sulla Sila e la Lucania ci saranno accumuli al suolo piuttosto rilevanti

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.59: SS285 Di Caccamo

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso a 4,106 km prima di Incrocio Regalgioffoli (Km. 28,4) in entrambe le dir..…

h 00.49: A10 Genova-Ventimiglia

rallentamento

Traffico rallentato per 6 km causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra San Bartolomeo (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum