Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dal satellite...

L'affondo della goccia fredda sin verso il centro-sud Italia instabilizza il tempo sul Paese. Tuttavia gli effetti della depressione sul nostro territorio variano molto a seconda della posizione in cui ci si trova. Analizziamo nel dettaglio la situazione!

Sotto la lente - 23 Luglio 2012, ore 16.30

Nel corso delle ultime 24-36 ore una vasta depressione di origini nord atlantica è entrata nel cuore del nostro Paese instabilizzando il tempo atmosferico su parecchie regioni. Il motivo di un affondo tanto penetrante proprio all'interno dell'area che sino a pochi giorni fa era roccaforte dell'anticiclone africano è da ricercarsi nelle complicate manovre avvenute sull'oceano Atlantico negli ultimi giorni.

Nella prima parte di luglio infatti, per parecchi giorni l'Europa occidentale è stata "tediata" da una persistente circolazione ciclonica. Questa depressione oltre ad impedire l'affermarsi dell'estate vera e propria su penisola Iberica e Francia, sul Regno Unito ha portato uno dei mesi di luglio più piovosi della storia meteorologica recente.

Dalla seconda metà del mese questa depressione ha perso di importanza, l'anticiclone azzorriano ha preso possesso di questo settore d'Europa chiudendo, almeno temporaneamente, la lunga parentesi instabile precedente.

La spinta dell'anticiclone delle Azzorre verso est ha consentito l'arrivo sull'Italia di un "pacchetto" di aria fredda alle quote superiori che si è mossa velocemente verso sud. Mentre questa massa d'aria fredda viaggiava velocemente verso sud e verso est sospinta dall'alta pressione in rimonta sulla Francia, lo stesso anticiclone ha interrotto l'alimentazione fredda.

Il risultato finale è stato l'isolamento di una circolazione chiusa di bassa pressione che ha preso possesso delle regioni centro meridionali. Questa circolazione ciclonica ha portato una considerevole iniezione di aria fredda che sta consentendo la formazione di numerosi temporali a spasso per i mari del sud.

Essa non è più sostenuta dal getto d'alta quota, e questo è il motivo per cui, sicuramente agevolata dall'alta pressione delle Azzorre, è sprofondata verso sud senza compiere ulteriori passi verso est.

L'attuale intensa convezione anche in pieno mare è sicuramente agevolata dalle temperature sopranorma presenti in questo momento sulle superfici marine del centro e del sud. La mancanza all'interno della goccia fredda di una circolazione particolarmente attiva di venti, impedisce che i nuclei più intensi di questi temporali raggiungano direttamente le coste.

Al settentrione dopo gli intensi temporali di sabato il tempo è andato migliorando. Nel pomeriggio di ieri un ultimo temporale si è verificato vicino Milano ma senza raggiungere l'intensità di sabato scorso. In questo momento la circolazione di venti da nord-est accumula nubi da stau sui versanti padani dell'Appennino. I cieli risultano particolarmente nuvolosi sull'Emilia Romagna anche se la situazione è destinata a migliorare velocemente già dalla prossima notte.

Per le regioni centro-meridionali il tempo guarirà in modo più convinto solo da mercoledì in avanti. Dalla seconda metà della settimana è previsto su queste zone una nuova accentuazione del caldo con l'arrivo di una rimonta anticiclonica ancora una volta di stampo africano.

Per contro al settentrione interverrà un tipo di circolazione opposta rispetto a quella attuale. I venti da nord-est verranno sostituiti abbastanza velocemente da una nuova circolazione "occidentale", segnale che il dominio anticiclonico azzorriano sull'Europa occidentale sarà già concluso venendo nuovamente sostituito da una depressione.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum