Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cosa sta succedendo? Dove farà più freddo? Che novità ci sono?

Vediamo di fornire un aggiornamento della situazione rispetto alle notizie raccolte in redazione nelle ultime ore...

Sotto la lente - 7 Gennaio 2003, ore 16.44

-Gli accessi assolutamente eccezionali di oggi su MeteoLive ci hanno impedito di fornirvi aggiornamenti più puntuali sulla situazione meteo. E' appena il caso di ricordare che questo è un sito Internet non ancora una TV LIVE come migliaia di persone vorrebbero. -Intanto segnaliamo i valori gelidi di oggi pomeriggio sull'est europeo che sono la testimonianza di quanta aria fredda si stia ammassando ai nostri confini. Una parte di questo gelo dovrebbe riuscire ad infilarsi prepotentemente al nord e su gran parte delle regioni centrali nei prossimi giorni. Minsk ancora -27° pazzesco! Varsavia -11° ha fatto più freddo a dicembre Berlino non c'è male ma può fare di meglio -10° Prague -10° il rischio alluvione è scongiurato Helsinki -9° finalmente fuori dai -23 Vienna -7° un bel calo Stoccolma -7° anche qui guadagnato qualche grado -Già mercoledì e giovedì la "trappola" di un vortice depressionario nel cuore del Mediterraneo favorirà il richiamo di aria sempre più fredda da NE dalla porta della Bora. Su molte regioni del nord, anche se probabilmente non tutte, si avranno delle nevicate. (vedi previsioni). In seguito sarà soprattutto il gelo a diventare protagonista, mentre la neve visiterà dapprima sporadicamente ancora il medio Adriatico, poi si attesterà sui rilievi del meridione. -l'apice del freddo lo vivremo nella giornata di sabato quando l'aria di origine artica si sarà riversata al suolo grazie al contributo di una zona anticiclonica che andrà rafforzandosi sull'Europa centrale e sul nord Italia. Si potranno toccare minime di -8 o anche di -10°C al nord, -5, -7 al centro, solo occasionalmente invece si andrà sotto lo zero al sud. -Il freddo sarà fine a se stesso o sarà il preludio a qualche evento nevoso di notevole spessore. Al momento tutte le soluzioni sono aperte. Tutto dipenderà da cosa vorrà fare quell'anticiclone ad ovest del continente. Più rimarrà sbilanciato verso NW, più rimarremo vulnerabili e saremo terra di conquista di nuclei depressionari e spifferi gelidi. -Come si evolve la situazione in queste ore? Abbiamo un minimo barico in fase di allontanamento sulle Venezie e una nuova depressione in procinto di formarsi tra Corsica e Sardegna, coadiuvata da un minimo di geopotenziale in quota sull'Europa centrale. Se la rotta del nuovo vortice fosse solo leggermente diversa da quanto previsto, le sorprese nevose per il nord potrebbero aumentare notevolmente, oppure favorire il centro. Quelli che questa notte osserveranno il satellite con attenzione, saranno i primi a rendersi conto di come evolverà la situazione.

Autore : Alessio Grosso "Capo-redattore"

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.01: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente a Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in uscita in entrambe le direzioni dalle 11:57 del..…

h 11.55: A18 Messina-Catania

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Taormina (Km. 35) in uscita in direzione Messina uscita co..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum