Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Come vivrà questa ondata fredda IL NORD ITALIA?

Il calo termico più sensibile è atteso a partire dalla giornata di giovedì, quando potrebbe intervenire qualche precipitazione nevosa. Anche il vento si farà sentire!

Sotto la lente - 13 Novembre 2007, ore 10.59

Molto freddo, ma scarsi fenomeni. Ecco in sintesi quello che accadrà al nord nel corso dei prossimi giorni. Una situazione sicuramente più invernale che autunnale, che penalizzerà ancora una volta il reparto "pioggia". Correnti in prevalenza settentrionali per quasi tutto il periodo. Solo nella giornata di giovedì un minimo barico secondario (a mo' di "scheggia impazzita") potrebbe far ruotare le correnti per qualche ora dai quadranti meridionali, assicurando magari un parziale ricarico umido e consentire qualche nevicata locale. Mercoledì, dopo il transito del fronte freddo (che su gran parte del nord risulterà innocuo), potrebbe entrare anche un po' di Favonio su Piemonte e Lombardia, ma la cosa sarà del tutto temporanea. Giovedì la rotazione delle correnti tra est e nord-est veicolerà aria fredda verso il settentrione. A Milano si prevede una temperatura minima di -2°, favorita dal calo temporaneo del vento nella notte. Venti forti e freddi soffieranno invece sulla Liguria e sulle Venezie, sempre da nord-est. E la neve? Qui si entra in un "territorio minato", dato che la situazione per giovedì non è ancora del tutto chiara. Il rientro di aria più umida da est potrebbe favorire qualche spruzzata di neve fino al piano a ridosso dei versanti padani dell'Appennino Ligure-Emiliano, sulle Alpi Marittime, Alpi Cozie e Cuneese. Si tratterà solo di fiocchi coreografici o al massimo di brevi spruzzate. Sulle altre regioni, al momento, non sono attese precipitazioni. Per venerdì e sabato invece solo la Romagna potrebbe avere qualche precipitazione, nevosa sopra i 600 metri. Per il resto le correnti da nord-est dovrebbero spazzare i cieli e permettere al sole di farsi vedere in modo egregio. Attenzione alle gelate anche in pianura tra venerdì e sabato. Saranno probabili punte (al ribasso) di -4° sabato mattina sul Piemonte! Insomma, gli abitanti del nord si dovranno coprire nei prossimi giorni, lasciando però l'ombrello ancora "a riposo", almeno fino a lunedì prossimo.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum