Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Come sarà il tempo nei prossimi giorni? In vista un calo delle temperature

Sicuramente non andremo incontro ad un tempo stabile e soleggiato. Una nuova perturbazione interesserà il nord nella giornata di venerdì, per poi dirigersi nel fine settimana verso il centro-sud. Previsto un certo calo termico a causa dell’entrata di venti settentrionali.

Sotto la lente - 26 Novembre 2002, ore 10.54

Siete stufi dello Scirocco e del caldo umido? Niente paura. Nel corso dei prossimi giorni il tempo potrebbe cambiare radicalmente scenario, con l’arrivo di correnti più fredde dai quadranti settentrionali. In effetti in questi ultimi giorni il tempo si è presentato sempre sotto la stessa veste: piogge persistenti al nord, nubi e scarsi fenomeni al centro e sole quasi estivo al sud. Già nella giornata odierna una perturbazione legata alla vecchia depressione “Victoria”, che ha agito nello scorso fine settimana soprattutto al nord, ha forzato in parte il blocco dell’alta pressione che fino a ieri agiva ad E dello Stivale. Il risultato è stata la creazione di un minimo sul Tirreno, che favorisce l’arrivo delle piogge e dei temporali anche al sud. Tale minimo, molto probabilmente, tenderà a colmarsi già nella giornata di domani in prossimità della Sicilia. Il tempo, di conseguenza, tenderà a migliorare al nord, dove i fenomeni saranno in attenuazione. Permarranno addensamenti al centro e al sud con qualche pioggia o temporale, specie sul settore ionico. Giovedì sarà la classica giornata di tregua, con gli ultimi addensamenti al sud. Da W, però, avanzerà una nuova depressione atlantica che piloterà un sistema frontale verso il nord Italia nella giornata di venerdì. Le modalità di questo cambiamento saranno molto diverse da quelle che ci hanno preceduto. Non si avrà, infatti, un forte richiamo sciroccale; l’aria fredda questa volta non punterà verso la Penisola Iberica, ma si dirigerà verso la Valle del Rodano, a causa di una rimonta dell’alta pressione delle Azzorre che nel fine settimana piazzerà un massimo di 1040mb ad W del Portogallo. Di conseguenza il transito del suddetto fronte sarà abbastanza rapido sul nord Italia, presentandosi più attivo sul settore di nord-est. Il limite delle nevicate, inizialmente posizionato sui 1400-1500 metri, tenderà ad abbassarsi fin sotto i 1000 metri nella giornata di sabato. Il centro-sud vedrà il transito della perturbazione tra sabato e domenica. La possibile formazione di un minimo depressionario in trasferimento dal medio-Tirreno verso S potrebbe rallentare il tutto e far persistere condizioni di instabilità anche nella giornata di domenica, specie sul medio-Adriatico e al sud. La neve cadrà sull’Appennino centro-settentrionale nella giornata di sabato a quote superiori a 1500 metri. Domenica qualche nevicata potrebbe interessare i rilievi dell’Abruzzo e del Molise a quote superiori a 1400-1500 metri. I venti si orienteranno tutti da settentrione, con possibili episodi di Foehn sul settore di nord-ovest. Quindi, alla luce delle nostre analisi odierne, sembra che il caldo che abbiamo avuto in questi giorni stia per finire con le temperature che si riporteranno su valori più consoni al periodo in questione, soprattutto durante il fine settimana.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.28: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Seriate (Km. 181,1) e Bergamo (Km. 174,5) in direzione Milano..…

h 14.26: A16 Napoli-Canosa

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Lacedonia (Km. 111) e Allacciamento A14 Bologna-Taranto (Km. 17..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum