Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Come evolverà il tempo nei prossimi giorni? Pioggia o bel tempo?

Una breve panoramica del tempo previsto sino alla prossima settimana.

Sotto la lente - 9 Marzo 2007, ore 10.50

Una corposa depressione presente sull'area mediterranea sta provocando piogge e temporali sulla Sicilia e sulle regioni ioniche richiamando flussi di correnti orientali sulla nostra Penisola, mentre sull'ovest del continente tende ad avanzare, un campo di alta pressione di matrice azzorriana sui settori occidentali europei. Nel corso delle prossime ore uno sbilanciamento dell'area anticiclonica verso nord-est, potrebbe convogliare sulla nostra Penisola una nuova goccia fredda responsabile di una generale flessione termica e di un aumento della nuvolosità nella giornata di sabato sul basso Piemonte, dove non è escluso qualche debole fenomeno. Tempo incerto anche sull'arco alpino più settentrionale specie su Alpi Cozie e Graie con nevicate sopra i 1200m; tempo ventoso e fresco su tutto il nord per correnti nord-orientali. La nuova goccia fredda, transitando velocemente sul settore peninsulare centro-settentrionale, potrebbe scivolare prima verso la Sardegna, per poi confluire nella depressione mediterranea, alimentandola e permettendole di insistere in loco per diverso tempo. Le piogge, seppur attenuate rispetto alla situazione attuale, potrebbero così insistere nella giornata di domenica sul meridione e localmente sull'Abruzzo specie nel Pescarese, Chietino e Aquilano dove in seguito ad una moderata flessione termica sono attese anche nevicate oltre i 700-800m. Lunedì tempo discreto al nord per l'espansione di un campo di alta pressione sull'Europa centrale mentre una depressione con i minimi tra l'Algeria e la Tunisia potrebbe compromettere il tempo sulle Isole Maggiori, con piogge e rovesci sparsi sui versanti orientali di Sicilia e Sardegna. Nubi alte e stratificazioni sulle restanti regioni centro meridionali ma con tempo generalmente asciutto. Bel tempo al nord ma con temperature minime in ulteriore flessione; massime stazionarie con valori nella media del periodo. L'elemento saliente dell'andamento del tempo della prossima settimana potrebbe essere un cambiamento nella circolazione atmosferica sull'Europa con uno slancio anticiclonico di matrice azzoriana verso nord-est sino a fondersi parzialmente con il termico russo. In tali frangenti potremo assistere ad un clima piuttosto frizzante specie al mattino e governato da una certa variabilità al nord, con valori termici nella media del periodo, mentre corpi nuvolosi e fasi perturbate potrebbero interessare il settore adriatico ed il meridione. Insomma il mite clima atlantico potrebbe prendersi una breve vacanza lasciando il posto a correnti asciutte di matrice continentale.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.53: A14 Ancona-Pescara

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ancona Sud (Km. 230,4) e Loreto-Porto Recanati (Km. 245,5) in d..…

h 15.47: A19 Palermo-Catania

incidente

Incidente a 107 m prima di Svincolo Termini Imerese (Km. 25,7) in direzione Svincolo Palermo…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum