Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

COLATA GELIDA: la chiave saranno i Carpazi

Quanto penetrerà il freddo verso ovest? Un nodo focale potrebbe essere costituito dai Carpazi.

Sotto la lente - 13 Febbraio 2008, ore 10.07

Tra Sudeti e Beschidi c'è una striscia di territorio più bassa che penetra nella piana del Danubio. Da lì potrebbe inserirsi maggiormente una parte dell'aria fredda diretta sulle nostre regioni adriatiche. I Carpazi potranno indubbiamente deviare il flusso al suolo nord-orientale delle masse gelide ma la colata è talmente prepotente da non subire ostacoli. Piuttosto una corrente in quota troppo nord-occidentale potrebbe relegare tutto troppo ad est per investire anche solo le nostre regioni adriatiche, che risultano veramente al limite. Diventa dunque molto importante prevedere l'esatta traiettoria della saccatura. L'evento sta comunque rientrando nell'ambito delle 72 ore e i modelli dovrebbero riuscire ad evidenziare meglio il percorso del freddo. Resta il fatto che l'alta pressione è comunque troppo GRASSA e, non scattando verso nord-est, negherà al nostro Paese la parte più "corposa" di un'ondata di freddo se non storica, perlomeno notevole.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum