Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CALDO AFOSO: tra giovedì e venerdì il momento peggiore!

Arriva il caldo e l'afa specie al nord e sui settori interni del centro; più ventilato e gradevole il clima sulle regioni costiere.

Sotto la lente - 11 Giugno 2007, ore 10.10

Il sud europeo e gran parte del settore mediterraneo sono attualmente interessate da un vasto campo di alta pressione, anche se con valori barici non molto elevati, che determina condizioni di tempo abbastanza soleggiato, eccetto una moderata attività temporalesca pomeridiana, specie sulle nostre regioni settentrionali alpine e prealpine, dettata da infiltrazioni di aria fredda e moderatamente instabile in quota. Sul nord del Continente intanto domina un vasto sistema ciclonico, con i minimi centrati sulla Scandinavia, dove le condizioni del tempo risultano decisamente perturbate. Ad ovest invece, in aperto Atlantico è presente un vortice freddo con una depressione al suolo in progressivo approfondimento e in espansione verso le coste occidentali europee. Tale figura barica più organizzata legata ad una depressione centrata sulle Isole Britanniche tenderà nella giornata di giovedì ad avanzare verso est, richiamando flussi di aria calda e umida verso il nostro Paese, determinando un sensibile aumento delle temperature sulle nostre regioni centro-meridionali con tempo discreto, ma cado fastidioso, mentre sulle regioni settentrionali, l'elevato tasso di umidità presente al suolo, e il successivo transito della coda di un fronte freddo atteso a partire dalla giornata di venerdì potrebbero causare una fase temporalesca più organizzata con fenomeni localmente intensi e possibili forti grandinate. Ma tornando al CALDO, vediamo dove si potranno avvertire le tremperature più elevate tra giovedì e venerdì: GIOVEDI temperature massime in sensibile aumento sulle pianure del nord con CALDO FASTIDIOSO per l'elevato tasso di umidità presente nei bassi strati. In pole position troviamo naturalmente i grandi centri metropolitani dove si potrebbero raggiungere valori termici prossimi ai 34°C.Caldo in Valpadana con temperature massime comprese tra 31°C e 33°C. Caldo anche al centro, con un po' di fastidio sulle pianure interne e valori prossimi ai 31-32°C. Caldo anche al sud e sulle Isole maggiori ma con una gradevole ventilazione sulle regioni costiere. VENERDI ancora molto caldo e umidità in ulteriore aumento con CALDO AFOSO specie sui settori pianeggianti del nord dove le temperature massime potrebbero sfiorare i 34°C; valori localmente superiori nei grandi centri urbani. Caldo anche al centro-sud, ma con valori più contenuti. Dal tardo pomeriggio ed in serata possibile peggioramento al nord con temporali localmente intensi.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.15: A1 Roma-Napoli

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Colleferro (Km. 592,5) e Ceprano (Km. 643,3) in entrambe..…

h 04.07: A14 Pescara-Bari

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Vasto Sud (Km. 454,6) e Termoli-Molise (Km. 477) in entrambe le d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum