Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Breve cronaca dei valori termici negli States

Andiamo a vedere cosa sta succedendo in queste ore, in attesa dell’impulso gelido più intenso

Sotto la lente - 20 Gennaio 2003, ore 09.44

Fiocchi di neve “svolazzano” a New York, con una temperatura di –1°C; nelle zone più interne dell’omonimo Stato le temperature sono ancora più basse; vedi ad esempio: Binghamton e Buffalo con –9°C, o Syracuse e Albany con –7°C. Ma ci sono altre Regioni dove fa già decisamente più freddo, come in Vermont, dove non si sale al di sopra dei –8°C ma spesso si va sotto i –13°C, al pari di Michigan e Wisconsin; il Minnesota invece stamani è un autentico “freezer”, con valori che vanno da –10 fino a –20°C uniti a vento forte da nord. Stessa cosa sta succedendo nel North Dakota, ma in questo caso al contrario del Minnesota sta nevicando abbondantemente, segno evidente della vicinanza del fronte freddo ad ovest; in generale le temperature stanno diminuendo o sono diminuite drasticamente. Ma cerchiamo di individuare dove si trova il limite meridionale ed occidentale del gelo: innanzitutto le Montagne Rocciose fanno da barriera invalicabile per qualsiasi massa di aria fredda; ecco che allora ad esempio nel Montana si registrano valori molto differenti fra di loro: infatti nel settore orientale della Regione si va dai –9°C di Glasgow, ai +1 (con neve) di Havre; appena più ad ovest si passa ai 3-4°C con neve ed infine ai 12-13°C dell’estremità sud-occidentale. Più a sud possiamo osservare come in Tennessee, nel North Carolina ed in Louisiana dopo il gelo dei giorni scorsi ci sia un temporaneo ristabilimento delle condizioni normali, con valori che vanno da 6 a 14°C, mentre in Florida non c’è attualmente nessun disturbo e si va fino a 25°C. Se invece vogliamo vedere temperature molto basse, bisogna andare in Canada, da dove l’impulso gelido nei prossimi giorni “attingerà” le sue energie: difatti qui negli Stati Centrali si va dai –22°C ai –37°C, con venti intensi ed aria talmente secca da rendere ardua la più debole delle nevicate. Chi parte per il Nord America quindi si doti di giacche a vento a volontà, guanti, sciarpe e tanta pazienza; solo se andrà nel settore meridionale degli States o ad ovest delle Montagne Rocciose potrà trovare temperature miti, seppure unite ad un tempo spesso piovoso.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.20: A30 Caserta-Salerno

coda

Code per 3 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Nola (Km. 18,9) e Allacciamento..…

h 16.19: SS624 Palermo-Sciacca

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale scivoloso nel tratto compreso tra 4,73 km dopo Incrocio Poggior..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum