Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arriva il vento freddo del nord

Nei prossimi giorni forti correnti settentrionali investiranno gran parte delle regioni italiane. Attese bufere in montagna e forti mareggiate sui litorali con un brusco calo delle temperature.

Sotto la lente - 30 Ottobre 2006, ore 10.51

Ci stiamo avviando lentamente alla svolta stagionale. Il clima mite, con le temperature ampiamente sopra la media e lo zero termico a quote elevatissime, tra qualche giorno saranno solo un lontano ricordo. Una profonda depressione centrata sul Nord Europa, entro pochi giorni, affonderà verso il settore balcanico interessando parte della nostra Penisola. Prevarrano così intense correnti settentrionali in quota, pilotate da un robusto ramo discendente della corrente a getto. La nostra Penisola è attualmente interessata da un vasto campo di alta pressione, che tuttavia mostra i primi segni di cedimento lungo il suo fianco orientale con l'entrata da est di impulsi freddi. Molto vento al sud, in particolare sul basso Adriatico e sul settore ionico mentre al nord i venti risulteranno piuttosto deboli. Da MERCOLEDI mattina l'aria fredda comincerà ad addossarsi sui versanti settentrionali dell'arco alpino determinando un calo pressorio al settentrione e forti venti settentrionali sulle creste alpine dove non si esclude la possibilità di qualche bufera di neve specie sui settori orientali. Nel pomeriggio è atteso l'ingresso del favonio in pianura, più intenso sulla Lombardia, Valpadana occidentale e nord Appennino, dove l'aria risulterà asciutta e il cielo terso. Vento forte in montagna, specie sul versante settentrionale delle Alpi Orobie e su tutto l'Alto Adige. Nubi sparse sul nord-est ma senza fenomeni con moderata Tramontana sull'Ardiatico. Venti forti di Maestrale anche sul Tirreno, specie sul mare di Sardegna dove non si escludono forti mareggiate. GIOVEDI ventoso su gran parte della Penisola con intense correnti settentrionali sulle Alpi centrali e orientali, foehn sulla Lombardia e FORTI VENTI da nord, nord-est sul ponente ligure, tutto il settore adriatico, con raffiche sul Canale d'Otranto e sul settore ionico; Grecale sulla Sardegna con mareggiate sulle coste orientali e mari mossi un pò ovunque. Molto veto anche in montagna con possibili BUFERE DI NEVE sul Gran Sasso, Maiella, Monti del Matese e Appennino calabrese. Forti mareggiate sulla Puglia e sulla Calabria Ionica.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.58: A14 Pescara-Bari

rallentamento tstorm

Traffico rallentato causa temporale nel tratto compreso tra Pescara Sud-Francavilla (Km. 392,6) e L..…

h 17.58: A24 Roma-Teramo

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Tagliacozzo (Km. 61,1) e Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in en..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum