Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Aria fredda in quota sta transitando sulle Alpi

) La depressione “Sirio” non ne ha avuto ancora abbastanza del nostro Paese e tenta in tutti i modi di continuare a “dettare legge”. Nella giornata di oggi quindi ci sarà ancora molta instabilità al nord

Sotto la lente - 18 Luglio 2002, ore 15.26

La vecchia depressione non demorde, e anche se nella sua naturale evoluzione ha dovuto spostarsi sull’Europa centro-orientale, spinta dalle correnti in quota, tenta ancora di portarci qualche disturbo. Oramai non c’è più un unico minimo di pressione a guidare la traiettoria delle nubi all’interno del sistema; i centri depressionari principali infatti adesso sono 2: uno fra la Danimarca e la Svezia, e un altro sulla Boemia. Questa configurazione farà si che la depressione riceva energie per almeno altre 24 ore, dato che i contrasti risultano ancora molto accentuati. Infatti, da una parte continua a risalire aria calda dal Mar Nero verso la Polonia; dall’altra scende aria fredda dalla Scandinavia verso la Svizzera e l’Austria. Proprio quest’ultima è la responsabile della formazione delle nubi cumuliformi in queste ore al nord, in particolare sull’arco alpino; alcuni “spifferi” riescono a raggiungere in quota anche l’Appennino Tosco-Emiliano e Umbro-Marchigiano. Anche in queste zone quindi c’è da aspettarsi lo sviluppo di varie celle temporalesche che comunque in serata tenderanno a dissolversi. I fenomeni in corso e quelli che si svilupperanno nel corso del pomeriggio, potranno provocare risultare localmente intensi, con possibili grandinate, specie sull’arco alpino. Domani quest’aria fredda avrà raggiunto in quota anche il medio e basso versante adriatico e quindi dovremo aspettarci delle condizioni di instabilità piuttosto marcata su tutta la dorsale appenninica, e anche su Marche, Abruzzo, Molise e Puglia. Per quanto riguarda le Alpi invece, il tempo tenderà a migliorare e i fenomeni verranno relegati probabilmente al solo settore orientale; oltretutto risulteranno isolati e di intensità moderata.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.13: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli (Km. 31..…

h 17.12: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda

Code a tratti causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Svincolo Lastra A Signa (..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum