Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Analisi satellitare: la depressione “Grifone” comincia a muoversi verso est

Vediamo quali informazioni può fornirci la più recente immagine satellitare a nostra disposizione.

Sotto la lente - 3 Ottobre 2003, ore 11.21

Grandi manovre sono in atto sull’Europa centrale e settentrionale; difatti la depressione “Grifone”, dopo aver insistito per diversi giorni su Spagna e Francia, portando piogge e temporali, tende lentamente a muoversi in direzione della Germania e della Polonia. Il suo minimo barico principale nei bassi strati attualmente si trova proprio al confine fra Belgio e Germania, mentre il centro motore in quota si staglia sulla Francia occidentale (ben evidenziato dallo stretto “ricciolo” di nubi presente in loco). Nel frattempo sulla Scozia e la Norvegia sta arrivando una massa di aria molto fredda da nord, associata a venti molto forti ed a acquazzoni; nelle prossime ore, con il calare della temperatura, la pioggia si trasformerà in neve, e così le Highlands scozzesi verranno imbiancate, divenendo ancor più affascinanti del solito. Sull’Italia invece qual è la situazione attuale? La Penisola è sotto l’influsso di correnti meridionali umide e debolmente instabili in arrivo da sud-ovest, ed in grado di ammassare nubi minacciose sui rilievi delle regioni settentrionali; non a caso abbiamo già avuto notizia di qualche breve pioggia fra le Prealpi Lombarde, il Trentino ed i rilievi del Veneto. Sul rimanente territorio italiano invece sono presenti soprattutto velature, e solo in prossimità di monti e colline il vento ammassa aria umida generando qualche innocua nube bassa. Ma cosa accadrà nelle prossime ore? La grande discesa di aria fredda visibile sul nord Europa si spingerà ancora più a sud, accelerando lo spostamento di “Grifone” verso est; in tal modo il fronte freddo collegato alla depressione (e visibile sulle coste orientali della Spagna), si porterà rapidamente sulle nostre regioni centro-settentrionali, dove di conseguenza nel corso della serata e della prossima nottata si assisterà all’arrivo di aria leggermente meno umida, e quindi ad un temporaneo miglioramento. I venti che arriveranno al centro-nord a partire da domani mattina saranno inoltre leggermente meno caldi di quelli che stanno ancora soffiando adesso. Addirittura il contrasto fra la massa d’aria in arrivo e quella preesistente potrà anche provocare qualche rovescio a partire dalla tarda mattinata di sabato; comunque per quanto riguarda i dettagli previsionali vi rimandiamo agli altri articoli che usciranno in mattinata.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.08: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Est Di Milano (Km. 146) e Monza (Km. 14..…

h 09.08: A23 Palmanova-Tarvisio

coda rallentamento

Code per 1 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Udine Sud-Tangenziale (Km. 1..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum