Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

A MARZO torna il tempo PERTURBATO?

La primavera meteorologia pare voglia fare il suo ingresso con un biglietto da visita molto particolare. Una saccatura di origine groenlandese potrebbe infatti sprofondare fin sul Mediterraneo occidentale imprimendo una svolta decisiva alla monotonia anticiclonica che ci affliggerà fino a fine mese

Sotto la lente - 15 Febbraio 2008, ore 11.29

Se febbraio si chiude con una deludente prestazione dell'inverno, la primavera meteorologica che sboccia come sappiamo allo scoccare di marzo pare voglia presentare una ventata di novità sul bacino occidentale del Mediterraneo. Si partirà dal solito anticiclone gonfio e carico che troneggia nella sua ormai consueta sede europea e da una corrente a getto ancora tesa alle alte latitudini. Il vortice polare tuttavia, come ci suggerisce fin d'ora l'indice AO (oscillazione di pressione tra l'Artico e le medie latitudini), subirà un autentico tracollo proprio allo scoccare del nuovo mese. Lo spiazzamento atmosferico sul Vecchio Continente a questo punto sarà totale. L'anticiclone perderà la sua alimentazione subtropicale e si isolerà sull'Europa orientale, mentre dalla Groenlandia una profonda saccatura si proietterà verso le isole Britanniche e tenterà di raggiungere anche la penisola Iberica. Il brusco rallentamento della corrente a getto agevolerà questa manovra e l'impulso perturbato nord-atlantico potrebbe tentare l'ingresso sul Mediterraneo occidentale portandolo a termine con un discreto margine di successo. L'azione di blocco offerta dall'alta pressione inchiodata sull'Europa orientale non solo fornirà alimentazione fredda alla bassa pressione ma ne impedirà lo scivolamento verso levante permettendo il suo insediamento sul Mediterraneo centro-occidentale. Tempo perturbato in arrivo dunque? Al momento parrebbe di si, tuttavia la distanza temporale che ci separa dall'evento suggerisce di seguire attentamente l'evoluzione. Non perdete i prossimi aggiornamenti.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum