Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una macchina salvata dalla grandine

Cronaca di un temporale grandinifero nel veneziano.

Racconti meteo - 11 Luglio 2001, ore 09.43

Scorzè, Venezia: primo pomeriggio di sabato 7 luglio: un mio amico mi telefona e mi chiede se potevo andare a casa sua, perchè mi doveva mostrare la sua auto nuova, io dopo aver esitato un pò gli rispondo: "ok, ma fino alle 16:00 perchè poi ho un impegno!" (ma quale impegno, io dovevo essere a casa il più presto possibile per seguire il più attentamente possibile l'evoluzione meteo, che iniziava a farsi interessante!). Verso le 14:45 il tempo cambia radicalmente, e si passa dal poco nuvoloso al molto nuvoloso in pochi minuti, e capisco subito che qualcosa di serio poteva accadere da un momento all'altro. Avviso il mio amico che il tempo è molto instabile, ed è meglio se libera il garage dalle cianfrusaglie per mettere dentro la macchina....ma lui non mi da retta, è troppo entusiasta di avere l'auto nuova....non capisce. Alle 15:00, anzi poco prima, iniziano ad avanzare la prime "mammatus", e verso E-N/E si iniziava a scorgere l'enorme ammasso nuvoloso (molto scuro) che lentamente, ma non troppo avanza proprio verso di noi. Le nubi alla base del Cb si presentano piuttosto sfilacciate, e mosse, un pò ondeggianti, segno di un fortissimo vento in quota. Da poco aveva iniziato a soffiare a raffiche, un vento pari circa a 15-20 nodi, da N/E, sintomo che il sistema stava scaricando ed era ormai prossimo a raggiungere le nostre zone. Glielo dico per l'ultima volta di portare dentro la macchina, ma lui opta per lasciarla fuori o magari coprirla con un telone, e continua a dire: "sono i tipici temporali estivi, quelli che durano al massimo 15 minuti e che alla fine rinfrescano, non agitarti". Ma io premo e alla fine lo convinco, e riesco a fargli strappare dalla bocca un bel: "sei tu l'esperto, è meglio che ti dia retta!") I lampi ormai non si contano, i tuoni si susseguono l'un l'altro, e c'è dunque un continuo ruomore in aria che stavolta fa presagire al peggio. Il Cb ci è quasi sopra, ma......incredibile ma vero inizia già a grandinare, il bello è che le dimensioni di 1 chiccco sono già grandi: 1cm! Il cielo assume colorazioni da brivido e la virga, intensissima, avanza. Tempo 3-4 minuti e dal giardino vediamo rimbalzare una palla, (che si distingueva da tutte le altre per la sua grandezza) corriamo tutti e due per prenderla, e.....incredibile era grande più o meno 4cm! Subito dopo veniamo letteralmente bombardati da queste bombe di ghiaccio (che facecano molto male ve lo assicuro), e corriamo all'impazzata verso la tettoia della casa. Il bello è che continua a grandinare senza una goccia di pioggia per altri 10 minuti buoni, poi lentamente la grandine viene sostituita da un vero e proprio nubifragio con pioggia torrenziale e un vento pari a 40-45nodi, i tombini, anche per via della mancanza di corrente elettrica non reggono e le strade iniziano a coprirsi d'acqua! Il finimondo alla fine è durato 20 minuti (in 20 min => 35mm d'acqua!), ma è bastato a procurare seri danni all'agricoltura ma anche a qualche casa, ho visto grondaie staccarsi, alberi inclinati e cespugli schiacciati dalla forza del vento, e naturalmente una strage di ramoscelli e foglie per le strade. Che giornata!

Autore : BADU

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum