Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Weekend di tempo PERTURBATO su diverse regioni; vediamo QUALI

Importante figura depressionaria ritorna a condizionare il nostro Paese; ecco l'evoluzione attesa nelle prossime ore.

Prima pagina - 10 Marzo 2018, ore 07.00

SITUAZIONE: una figura di bassa pressione piuttosto attiva, con perno sui settori ovest europei, inizia ad avvolgere con le sue spire il nostro Paese, determinando annuvolamenti e precipitazioni a cominciare dalle nostre regioni nord-occidentali. Il contesto dei venti in quota resta di tipo oceanico, le temperature risultano miti e la ventilazione al suolo in rinforzo dai quadranti meridionali.

EVOLUZIONE: nelle prossime 48 ore, ben due sistemi nuvolosi si avvicenderanno sul nostro Paese con precipitazioni diffuse soprattutto sui settori settentrionali europei e lungo il versante Tirrenico. La seconda perturbazione, quella attesa domenica 11, sarà particolarmente intensa e vigorosa, annunciando un nuovo ricambio d'aria con un ribasso delle temperature.

PIOGGE: il quadro precipitativo risulterá particolarmente abbondante sui contrafforti dell'Appennino centro-settentrionale e lungo la fascia prealpina. Le precipitazioni più consistenti su alta Lombardia, alto Veneto, Friuli, Liguria di Levante, Toscana, Umbria e Lazio. Accumuli previsti sin oltre 100 millimetri con situazione di allerta per rischio idrogeologico sui settori esposti.

NEVE: Il richiamo d'aria molto mite lungo il lato ascendente della saccatura confinerá il limite dei fiocchi a quota piuttosto elevata. Mediamente oltre i 1500/1700 lungo l'arco alpino. Fiocchi possibili a quota più bassa sul Piemonte occidentale (1200-1300 metri).

OGGI: Il passaggio della prima perturbazione (più debole) con precipitazioni sull'angolo nord-occidentale. Colpite soprattutto Liguria, Piemonte e Lombardia. Qualche piovasco anche su Toscana, Lazio, Triveneto. Condizioni di variabilità altrove, con prevalenza di ampie schiarite su medio e basso Adriatico. 

DOMANI: importante perturbazione con precipitazioni abbondanti sulle regioni settentrionali, in estensione sui versanti di medio Tirreno dalle ore pomeridiane e serali. Massime cumulate previste su Appennino tosco-emiliano, umbro-marchigiano, Prealpi lombarde, venete, friulane. Molto mite con prevalenza di venti meridionali, in rotazione in serata dai quadranti occidentali a partire dalla Sardegna. 

LUNGO TERMINE: anche in futuro persisteranno condizioni di tempo INSTABILE, con precipitazioni frequenti e forse anche un calo delle temperature attorno la metà del mese (da confermare).


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum