Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Week-end abbastanza tranquillo, poi settimana TURBOLENTA con sbalzi termici, PIOGGIA e NEVE

Un po' di nuvolosità densa e qualche sporadico fenomeno sul Tirreno e passaggi nuvolosi irregolari anche sul resto della Penisola non disturberanno un fine settimana tranquillo. Da domenica sera però si annunciano cambiamenti...

Prima pagina - 7 Dicembre 2019, ore 08.04

SITUAZIONE: l'Italia è interessata da un flusso di correnti da ovest debolmente instabile, che un modesto cuneo anticiclonico non riesce ad impedire. Ne derivano condizioni di moderata variabilità con addensamenti soprattutto sul Tirreno e maggiori schiarite sul resto del Paese, in un contesto termico un po' freddo solo al nord.

EVOLUZIONE: domenica un fronte si avvicinerà da nord-ovest addossandosi alle Alpi, dove dalla notte su lunedì provocherà precipitazioni anche nevose dalle quote medie sui settori di confine; qualche debole precipitazione interverrà anche sul nord-est e soprattutto su Levante ligure e Toscana. Qui una mappa dei fenomeni previsti tra le 18 di domenica e le 6 di lunedì dal nostro modello: 

Nelle 12 ore successive la perturbazione si muoverà verso il centro-sud portando piogge sparse segnatamente su Romagna, Venezia Giulia e regioni tirreniche, mentre aria fredda comincerà ad addossarsi alla catena alpina, facendo calare entro sera il limite delle nevicate sui settori di confine:

INGRESSO di ARIA FREDDA e SECCA: dalla notte su martedì generale rinforzo dei venti con aria moderatamente fredda ma secca in sfondamento da nord, a convergere in una depressione al suolo presente sullo Jonio:

EVOLUZIONE SUCCESSIVA: tra mercoledì sera e l'alba di giovedì la rotazione dei venti da sud ovest potrebbe annunciare il passaggio di un veloce impulso freddo dalla Francia, in grado di dispensare sporadiche nevicate sul settentrione, anche a quote di pianura, stante il raffreddamento dell'aria intervenuto tra martedì e l'alba di mercoledì.
L'attendibilità però rimane bassa perché la saccatura potrebbe non riuscire a sfondare con decisione nel Mediterraneo. 
Ecco una mappa neve prevista dal nostro modello per la notte su giovedì 12 dicembre (attendibilità bassa):


DA VALUTARE anche il successivo passaggio perturbato di venerdì 13, che potrebbe portare nevicate anche più rilevanti al nord e precipitazioni passeggere anche sul resto del Paese. Tutto dipenderà da quanto disturbo determinerà la spinta delle correnti occidentali a questo progetto di inserimento di una saccatura sul nostro Paese e quanto inciderà la presenza dell'alta pressione. Seguite gli aggiornamenti.

OGGI: al nord cielo irregolarmente nuvoloso o velato ma con ampie schiarite, clima diurno da freddo a relativamente mite nelle ore centrali. Al centro nuvolaglia sparsa sul Tirreno con qualche locale rovescio, per il resto tempo buono, mite nelle ore centrali. Al sud un po' di nubi sul Tirreno, per il resto bel tempo e clima diurno mite.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum