Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Vortice temporalesco sull'alto Tirreno

Rimane molto alto il rischio di temporali tra Toscana, Liguria, Marche, Umbria, Lazio, alto su Veneto, Emilia-Romagna ed est Lombardia, moderato su Friuli, Campania, Sardegna, Abruzzo, Molise. Tendenza a miglioramento su Piemonte e Valle d'Aosta, mentre i fenomeni tenderanno a trasferirsi sempre più a sud verso sera e nella notte. Domani generale instabilità con rovesci più probabili al centro-sud, domenica schiarite ma arriva lo Scirocco e in serata peggiora al nord-ovest.

Prima pagina - 6 Settembre 2002, ore 06.59

LIVE: nelle ultime 12 ore è entrato in azione il fronte temporalesco tra la Liguria e l'alto Tirreno, coinvolgendo anche la Lombardia. Dopo i rovesci del pomeriggio su Catania, Enna, Messina, i focolai temporaleschi sulla Puglia e quelli sulla Sardegna, i fenomeni si sono concentrati più a nord ed ecco alcuni dati pluviometrici registrati sino alle 04 di questa mattina: Milano 12 mm, Lodi 10, Piacenza 9, Alassio 3, Genova 2, Trieste 1, Ancona 1. SITUAZIONE GENERALE: il vortice temporalesco attualmente presente sull'alto Tirreno tende gradualmente a spostarsi verso il basso Adriatico, dove in queste ore si registra il maggior calo pressorio. Nella sua lenta manovra di trasferimento seguiterà a sfornare focolai temporaleschi che investiranno soprattutto le regioni centrali, l'Emilia-Romagna ed il Veneto. Nessuna regione comunque si senta al riparo dai rovesci, anche se su Piemonte e Valle d'Aosta si sta attivando un graduale miglioramento. In serata e domani anche il sud farà i conti con un ulteriore peggioramento. Nella giornata di sabato i temporali indugeranno ancora sul centro-sud, interessando in particolare la dorsale appenninica. Domenica una nuova saccatura scenderà dal nord Europa andando a scavare una zona depressionaria all'altezza delle Isole Britanniche, sull'Italia si attiveranno pertanto correnti meridionali che avranno il merito di innalzare un po' la temperatura al centro-sud ma convoglieranno verso il nord nuova umidità e dunque annuvolamenti. EVOLUZIONE: lunedì il fronte freddo collegato al centro depressionario investirà il nord Italia e la Toscana apportando nuove piogge a prevalente carattere di rovescio, qualche fenomeno anche sulle altre regioni centrali, meno coinvolto il sud. In seguito si nota un ulteriore rafforzamento dell'anticiclone sulla Scandinavia. Di conseguenza i nuclei perturbati atlantici tenderanno ancora una volta a percorrere le basse latitudini, giungendo nel Mediterraneo. Approfondiremo il discorso con le consuete rubriche. PREVISIONE PER OGGI: Su Piemonte e Valle d'Aosta nuvolosità sempre meno minacciosa con tendenza a schiarite più ampie con il passare delle ore. Sul basso Piemonte ancora rischio di deboli rovesci. Sulla Lombardia inizialmente nuvoloso con qualche breve acquazzone e pochi raggi di sole, nel pomeriggio isolati temporali sull'est della regione ma anche schiarite più generose ad ovest. Sul Veneto nuvoloso con alto rischio di rovesci o brevi temporali, specie nel pomeriggio. Sul Friuli parzialmente nuvoloso con tendenza ad ulteriore aumento della nuvolosità con rischio moderato di brevi rovesci o temporali isolati, specie nel pomeriggio-sera. Sulla Toscana tempo molto instabile con rischio molto alto di rovesci e temporali sparsi, possibili anche all'Elba. Sulla Liguria nuvoloso con rischio di rovesci molto alto nelle prime ore sul tratto di mare prospicente alle coste, nel pomeriggio più frequenti lungo l'Appennino con possibile interessamento dei litorali, a tratti schiarite, più ampie in serata. Sull'Emilia-Romagna nuvoloso con alto rischio di rovesci o temporali, specie nel pomeriggio e nella prima parte della serata. Sulle Marche cielo caotico e tendenza a rovesci sparsi, anche a carattere temporalesco, più probabili nel pomeriggio. Sul Lazio e sull'Umbria nuvolosità in progressiva intensifcazione e rischio di fenomeni a partire dalle province più settentrionali. Possibili temporali anche sulla Capitale nel corso del pomeriggio. Sulla Sardegna nubi sparse e un po' di sole, nel pomeriggio possibili locali focolai temporaleschi in trasferimento da nord-ovest verso sud-est. Attivazione del Maestrale. Sull'Abruzzo tempo instabile con rischio di temporali o acquazzoni sparsi. Sulla Campania un po' di sole in mattinata, primi rovesci nel pomeriggio su Matese ed Irpinia e, verso sera, anche sul resto della regione. Nella notte temporali su Golfo di Napoli e Salerno. Su Molise, Puglia e Basilicata mattinata con qualche bella schiarita, in seguito più nuvoloso con locali temporali, in serata peggiora ulteriormente su Molise e Basilicata. Su Calabria e Sicilia mattinata con belle schiarite alternate a qualche banco nuvoloso, dal pomeriggio fioritura di nubi temporalesche in montagna, specie su Sila, Etna, Pollino ed Aspromonte con possibili rovesci. Nella notte probabile peggioramento sulla Calabria. Temperatura in leggero calo ovunque, tranne su Piemonte e Valle d'Aosta. Venti da WNW sul Tirreno, meridionali altrove. TENDENZA per sabato: ancora molta instabilità al centro-sud con schiarite solo temporanee, al nord più sole ma con rischio di brevi temporali pomeridiani. Domenica abbastanza soleggiato al centro-sud, nubi in aumento al nord, specie sul settore occidentale, dove in serata ci saranno le prime piogge.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.28: A1 Milano-Bologna

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Nodo A1/A21 km 58 e Fidenza (Km. 90,4)..…

h 18.28: A1 Firenze-Roma

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Firenze Sud (Km. 300,9) in uscita in direzione da Bologna dalle 18:..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum