Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Verso un week-end instabile al nord, breve fiammata africana all'estremo sud

Il nord e il centro permarranno sotto l'influsso di una circolazione depressionaria che recherà comunque ancora fenomeni essenzialmente al nord. All'estremo sud sventagliata calda tra oggi sabato, specie in Sicilia e Calabria.

Prima pagina - 22 Luglio 2011, ore 07.36

AVVENNE IN QUESTI GIORNI: il 21 luglio 2006 a Terni fu registrata una temperatura massima di 42°C, il 22 luglio 2006 Ferrara fece registrare 40°C, il 23 luglio 2003 toccò a Foggia con 42°C. 

SITUAZIONE: una circolazione depressionaria ben alimentata da aria polare staziona sull'Europa centro-orientale con un minimo che retrocederà lentamente dalla Polonia alla Danimarca. Collegata ad esso una perturbazione che interesserà in parte il nord durante il fine settimana. In risposta una lingua di aria calda nord-africana accarezzerà la Sicilia e la bassa Calabria facendo impennare i termometri soprattutto nelle giornate di venerdì e sabato.

EVOLUZIONE: la saccatura europea perderà lentamente il suo vigore, venendo a mancare progressivamente la sua alimentazione da parte del vortice polare. Un aumento della pressione lungo l'Atlantico andrà nel frattempo a strozzare il sacco depressionario isolando una goccia fredda, che tra il 26 e il 29 del mese potrebbe portarsi verso l'Italia attivando una nuova accentuazione dell'instabilità, con coinvolgimento questa volta anche del centro e, forse, del sud.

WEEK-END: sabato diversi banchi nuvolosi solcheranno i cieli italiani ma le precipitazioni si concenteranno perferibilmente al nord, con particolare riferimento per le zone montuose. Caldo su Sicilia e bassa Calabria.  Domenica nubi sparse al centro-nord ma con rischio di rovesci segnatamente sul Triveneto. Bello al sud.

OGGI: al mattino qualche nube bassa su basso Piemonte, Liguria e regioni tirreniche, in dissolvimento. Per il resto bel tempo. Nel pomeriggio parziale aumento delle nubi al nord con tendenza a rovesci lungo la cresta delle Alpi centro-orientali. Estese velature raggiungeranno invece il centro-sud e le Isole, ma senza disturbi. Temperature in aumento su Sicilia e Calabria, dove tornerà a fare caldo, più gradevole il clima altrove.

DOMANI: passaggi nuvolosi irregolari un po' su tutto il Paese ma intervallati a schiarite. Nel pomeriggio al settentrione saranno però possibili rovesci sparsi, segnatamente in montagna. Caldo anche intenso su Sicilia e bassa Calabria, aria più che respirabile altrove.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum