Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Verso un lento miglioramento

Si attenua la forza del vortice perturbato che negli ultimi giorni ha dato maltempo su molte regioni della nostra Penisola. Tra venerdì e sabato sarà però probabile un peggioramento sulla Sardegna e al sud.

Prima pagina - 26 Febbraio 2013, ore 07.39

Ecco la situazione barica prevista in Italia per le ore centrali della giornata odierna.

La depressione allarga le proprie maglie e si attenua. Di conseguenza, anche il tempo sulla nostra Penisola migliora.

In queste ore, residue precipitazioni nevose anche a bassa quota stanno interessando il Cuneese, ma la situazione dovrebbe migliorare rapidamente in giornata.

Altre nevicate sopra gli 800 metri si segnalano in Calabria e sopra i 900-1000 metri in Sicilia. Altrove il tempo si presenta nel complesso asciutto ed almeno in parte soleggiato.

Cosa accadrà nelle prossime ore? La seconda cartina riguarda le precipitazioni attese sull'Italia nella giornata odierna.

Quello che resta della depressione sopra menzionata darà ancora tempo instabile sulla Sardegna, con qualche rovescio e neve sopra i 700-800 metri. Una certa instabilità interesserà anche il basso Tirreno e il sud, segnatamente la Calabria e il nord della Sicilia, con nevicate sugli 800-1000 metri.

Su tutte le altre regioni si prevede tempo abbastanza buono (o quantomeno asciutto) anche se sull'estremo nord-est ( Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia) avremo un aumento delle nubi in giornata e qualche precipitazione verso sera.

Dal punto di vista termico, il maggiore soleggiamento previsto dovrebbe consentire un aumento dei valori massimi (seppure contenuto), specie al nord e al centro.

Cosa accadrà nei prossimi giorni? Fino a giovedì le precipitazioni in Italia saranno scarse e concentrate essenzialmente sull'estremo nord-ovest, sul basso Adriatico e al meridione.

Tra venerdì e sabato, invece, un nuovo corpo nuvoloso inizierà a dare effetti prima sulla Sardegna e poi al meridione, dove le piogge potrebbero essere anche intense, specie sulla Sicilia. Sembrano al momento scarsi gli effetti sulle altre regioni a parte qualche pioggia al centro tra venerdì e sabato. Ne riparleremo.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum