Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Verso un breve periodo turbolento: vento, pioggia, neve sulle Alpi, poi in Appennino

Oggi tempo variabile con qualche nevicata sull'alta Valle d'Aosta e piovaschi lungo le regioni tirreniche. Venerdì neve a bassa quota in Valle d'Aosta, oltre i 1200m sul resto dell'arco alpino, pioggia e anche vento sul resto del Paese. Sabato nevicate sui versanti alpini di confine con perturbazione in viaggio verso il centro-sud, vento da nord freddo su tutto il Paese. Domenica tendenza a peggioramento su basso Lazio, Abruzzo e meridione con neve a quote basse.

Prima pagina - 15 Dicembre 2011, ore 08.00

MEGLIO di NIENTE: quella che si prospetta non è proprio la condizione migliore per accontentare tutti, ma è comunque un modo per ritrovare un po' d'inverno ed assicurare nevicate importanti su diverse zone dell'arco alpino e in Appennino. L'inverno vivace potrebbe lasciare spazio rapidamente a quello anticiclonico già prima di Natale, ma intanto qualcuno si porterà a casa molta neve preziosa, una manna per il turismo.

SITUAZIONE: sull'Italia si avvicina una vasta saccatura che ospiterà fronti perturbati in serie. Il più attivo è previsto in transito nella giornata di venerdì, quando è atteso un forte peggioramento sulle Alpi e molto vento su quasi tutto il Paese. Sabato la rotazione dei venti a nord-ovest spingerà aria progressivamente più fredda ovunque, determinando ancora nevicate sulle vallate alpine più settentrionali e le prime spruzzate in Appennino.

EVOLUZIONE: domenica andrà formandosi una depressione sul Tirreno centrale, in rapido movimento verso il meridione. Ne conseguirà un peggioramento tra Lazio, Abruzzo e meridione con nevicate sino a quote collinari. Nel corso di lunedì il tempo migliorerà sul Lazio, mentre resterà perturbato sino a martedì mattina su meridione e medio Adriatico ancora con neve a quote basse, molto basse sul medio Adriatico. Sul resto del Paese tempo freddo ma asciutto e a tratti un po' ventoso. Sui settori alpini di confine ancora nevicate a tratti forti.

VERSO NATALE: da mecoledì 21 a venerdì 23 ancora venti da nord con qualche nevicata sui crinali alpini di confine e più sporadica in Appennino, in seguito graduale espansione dell'anticiclone con prospettive di bel tempo ovunque tra Natale e Capodanno, forse anche sino all'Epifania. Attendibilità: medio-alta 70%.

OGGI: peggiora sull'alta valle d'Aosta con neve, variabile sul resto del nord ma con pochi fenomeni, semmai relegati al levante ligure, nubi e qualche pioggia sulle centrali tirreniche sino alla Campania, parzialmente nuvoloso ma asciutto altrove. Temperature quasi invariate.

DOMANI: peggiora ovunque ma con fenomeni concentrati sull'arco alpino, sul Triveneto e le regioni tirreniche. Sulle Alpi la quota neve si attesterà sui 1000m sul settore occidentale, ma in rapido calo dal pomeriggio. Sui 1200-1500m sul resto dell'arco alpino, in calo a 1000m a fine episodio. Molto vento al centro-sud e sulle coste liguri.
In serata arrivo del favonio al nord-ovest e del Maestrale violento sulla Sardegna. Temperature ancora miti ma in imminente calo.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum