Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Venti forti e molto freddo in montagna, neve su diverse regioni del centro-sud

Fredde correnti settentrionali apportano condizioni di tempo instabile sulle regioni centro-meridionali con nevicate anche a quote basse e localmente in pianura su medio e basso Adriatico, Molise, Campania e Basilicata. Al nord sereno, solo sulle Alpi confinali qualche fiocco portato da nord. Domani, Vigilia di Natale, ancora rovesci nevosi al sud e sul medio Adriatico. Natale con residua instabilità al meridione, sereno ma freddo altrove.

Prima pagina - 23 Dicembre 2003, ore 07.29

LIVE: nevica su gran parte dell'Abruzzo, del Molise, delle Marche, dell'Umbria, della Basilicata e sulle zone interne della Campania, c'è molto vento su tutto il Paese, al nord il cielo si mantiene sereno. Il freddo si fa sentire in quota dove si segnalano ad esempio -12°C al Passo Resia in Alto Adige e -17°C al Gran San Bernardo. NOTA BENE: con le correnti settentrionali sull'Italia il freddo si manifesta soprattutto in quota e solo in un secondo tempo, al cadere del vento, si assiste ad un raffreddamento anche al suolo. Tuttavia per avere il grande freddo sul nostro Paese è necessario che le correnti giungano da est, cosa che al momento non è prevista. SITUAZIONE: la corrente fredda scandinava confluisce in un minimo pressorio in rapido spostamento dal basso Tirreno in direzione del Mar Jonio; al centro-sud sono pertanto attive condizioni di instabilità che favoriscono rovesci, nevosi anche a quote basse, e fenomeni temporaleschi sul meridione. Al nord lo sbarramento offerto dalla catena alpina mantiene il cielo in prevalenza sereno. EVOLUZIONE: anche per la Vigilia di Natale si manterranno attive condizioni di instabilità sul medio Adriatico e al sud, il tempo risulterà invece buono ma freddo altrove. NATALE trascorrerà con le ultime nevicate al sud in miglioramento, prevalentemente sereno altrove. Farà sempre freddo, in particolare in pianura e nelle vallate. SANTO STEFANO sarà la giornata più stabile delle festività con tempo buono ovunque ma forti gelate mattutine, massime però in rialzo a tutte le quote. PREVISIONI PER OGGI: Al nord soleggiato ma ventoso e freddo, specie sulle Alpi. Sulle Alpi confinali qualche fiocco di neve portato da nord ma poco significativo. Su Romagna meridionale, Marche, Abruzzo, Umbria e sulla Sardegna tempo instabile con rovesci anche nevosi sino a quote basse, a tratti sin sul litorale sull'Adriatico, migliora già in mattinata sulla Romagna. Sulla Toscana prevalenza di schiarite con qualche possibile nevicata solo sul Casentino in mattinata; sul Lazio possibili rovesci nevosi su Frusinate, provincia di Latina e Reatino, altrove ampie schiarite. Su tutto il sud e sulla Sicilia tempo molto instabile con frequenti rovesci nevosi su Molise e Basilicata. Neve a bassa quota anche sulle zone interne campane, calabresi e sulle Murge, non si esclude qualche nevicata anche lungo la costa pugliese, sulla Sicilia quota neve sui 600-700 m, altrimenti rovesci alternati a schiarite, qualche temporale possibile sulle Eolie, la Calabria e la Campania. Temperatura in generale flessione, specie in quota e al centro-sud.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum