Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

VENERDI primo assalto del freddo sull'Italia

VENERDI tempo moderatamente instabile al centro, al sud ed a sud del Po, con nevicate a quote progressivamente più basse specie al centro. SABATO velature sulla Sardegna, qualche pioggia sulla Sicilia e nubi in aumento al nord in serata. DOMENICA possibili nevicate al nord anche in pianura, rovesci sulla Sicilia e la bassa Calabria, asciutto altrove. Freddo e ventoso ovunque.

Prima pagina - 4 Marzo 2010, ore 12.18

Venerdì, 5 marzo 2010 NORD-OVEST Sul nord-ovest al mattino tempo instabile a sud del Po. Qualche rovescio su bassa Lombardia, basso Piemonte ed Appennino ligure, con limite della neve sui 300-400 metri, altrove asciutto con le prime schiarite. Nel pomeriggio ancora qualche fenomeno su Pavese e basso Piemonte, ma con tendenza a miglioramento, altrove parzialmente soleggiato. Freddo per la stagione, specialmente in montagna con ventilazione in rinforzo da nord. Mar Ligure mosso al largo. NORD-EST Sul nord-est cielo irregolarmente nuvoloso su Emilia Romagna e basso Veneto. Qualche rovescio possibile sulle pianure e brevi nevicate sopra i 300 metri. Attenuazione dei fenomeni prima di mezzogiorno. Altrove ampi spazi soleggiati. Nel pomeriggio ancora nubi sull'Emilia Romagna, con possibili brevi nevicate fino in pianura su Riminese e Forlivese. Altrove maggiori schiarite e tempo asciutto. Freddo e ventoso per venti da nord-est in rinforzo, mare molto mosso. CENTRO Sulla Toscana, la costa laziale e la Sardegna nubi sparse, ma con basso rischio di precipitazioni. Su tutte le altre regioni tempo instabile. Piogge o rovesci al mattino sulle pianure e neve sui 500-600 metri. In giornata quota neve in calo ad iniziare da est, fino a 200-300 metri, localmente fin sui litorali marchigiani e abruzzesi in serata. Temperature in progressivo calo. Venti sostenuti tra nord-est e nord-ovest. Mari molto mossi. SUD Sulla Sicilia nubi sparse, con qualche rovescio possibile sul Messinese. Asciutto anche il settore ionico ed il Golfo di Taranto. Su tutte le altre regioni tempo instabile. Rovesci sulla costa campana e sulla Calabria tirrenica. Quota neve in calo tra il pomeriggio e la serata: 200-300 metri su Molise e Puglia Garganica, 500 metri sulla Lucania, 800-1000 metri altrove. Temperature in calo specie nel pomeriggio, venti forti da nord-ovest, mari in brutte condizioni. Sabato, 6 marzo 2010 NORD-OVEST Sul nord-ovest cielo da sereno a velato, con nuvolosità più compatta sui rilievi, dove lungo i crinali confinali sarà possibile qualche nevicata anche a bassa quota. Temporanea attenuazione del vento e del freddo durante le ore diurne. In serata nubi in aumento sulla Liguria con qualche precipitazione possibile. Freddo al mattino con qualche gelata anche in pianura. NORD-EST Sul nord-est cielo da sereno a velato, con nuvolosità più compatta sui rilievi, dove lungo i crinali confinali altoatesini e friulani sarà possibile qualche nevicata anche a bassa quota portata da nord. Temporanea attenuazione del vento e del freddo durante le ore diurne. In serata nubi in aumento su tutte le regioni, ma con basso rischio di fenomeni. Freddo al mattino con qualche gelata anche in pianura. CENTRO Addensamenti residui in Abruzzo e velature in transito sulla Sardegna. Per il resto si prevede una bella giornata di sole. Freddo al mattino specie nelle pianure interne, con gelate; relativamente più mite di giorno. Residui venti da nord in Abruzzo, in rotazione a sud sul Tirreno e ad est sulla Sardegna. Mari mossi. SUD Qualche isolato rovescio al mattino sul sud della Calabria ed il nord della Sicilia, in attenuazione. Per il resto sarà una bella giornata di sole, con gli ultimi addensamenti al mattino tra il Molise e la Puglia Garganica, senza precipitazioni. Freddo, specie nelle aree interne al mattino, con gelate. Venti sostenuti da nord-ovest, in calo dal pomeriggio. Mari da molto mossi a mossi. Domenica, 7 marzo 2010 NORD-OVEST Sul nord-ovest tempo in peggioramento. Possibili nevicate fin sulle pianure specie su ovest Lombardia e Piemonte (60%), neve sopra i 200-300 metri sulla Liguria, con qualche fiocco occasionale lungo le coste centrali. Attenuazione dei fenomeni da est ad ovest nel pomeriggio. Freddo. Venti forti da est anche in pianura, mar Ligure molto mosso al largo. NORD-EST Sul nord-est tempo freddo e ventoso, con neve sull'Emilia Romagna fino in pianura (60%). Fiocchi sparsi sul resto delle pianure al mattino, asciutto sul Friuli ed il Trentino Alto Adige. Nel pomeriggio situazione pressochè immutata. Venti sostenuti da nord-est, mare da molto mosso ad agitato. CENTRO Nubi sparse su tutte le regioni, ma senza precipitazioni. Ampie schiarite tra la bassa Toscana ed il Lazio specie nel pomeriggio. Temperature in lieve e contenuto aumento, ventilazione sostenuta da est, con mareggiate in Adriatico. SUD Su Sicilia, Calabria, Golfo di Taranto e Salento molto nuvoloso con piogge sparse e rovesci, più intensi sulla Sicilia. Neve sopra gli 800-1000 metri su Calabria e Puglia, sui 1200-1400 metri in Sicilia. Su tutte le altre regioni nubi sparse e tempo asciutto. Temperature in aumento. Venti anche forti da est sullo Ionio, mari in brutte condizioni. Tendenza per i giorni successivi: LUNEDI freddo e ventoso al centro-nord con qualche nevicata sul Piemonte. Instabile al sud con precipitazioni. MARTEDI E MERCOLEDI ripresa delle precipitazioni su gran parte d'Italia, nevose a quote molto basse al nord. In tendenza avremo ancora un tempo freddo ed instabile su gran parte delle nostre regioni.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.05: A10 Genova-Ventimiglia

rallentamento

Traffico rallentato per 8 km nel tratto compreso tra Finale Ligure (Km. 63) e Spotorno (Km. 52,7)..…

h 20.04: A1 Firenze-Roma

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Valdarno (Km. 335,8) e Firenze Sud (Km. 300,9)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum