Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Venerdì in prevalenza soleggiato sulla Penisola; fine settimana bruttino al nord

L'alta pressione mostra segni di cedimento! Prima debole perturbazione al nord tra sabato e domenica. Un secondo e più intenso fronte è atteso sull'Italia nella giornata di mercoledì 6. A seguire situazione incerta, forse promettente per l'arrivo di altre perturbazioni.

Prima pagina - 1 Dicembre 2006, ore 07.36

LIVE: anche questa mattina c'è poco da dire sul tempo in Italia: l'alta pressione comanda la scena meteorologica sulla nostra Penisola. Da segnalare solamente le nebbie, abbastanza fitte al momento su diverse zone della Sardegna (addirittura a Cagliari!) oltre che su alcuni settori della Pianura Padana. Per il resto il tempo è buono o con addensamenti bassi, senza conseguenze. SITUAZIONE: la pressione sull'Italia si mantiene su valori alti. Il baricentro della struttura stabilizzante tende però a spostarsi verso levante, in direzione della Penisola Balcanica. Più ad ovest, in prossimità delle Isole Britanniche, è presente invece una vasta depressione che indirizza l'ennesimo sistema frontale verso le nazioni occidentali europee. EVOLUZIONE: la sopracitata perturbazione tenterà di farsi strada sul Mediterraneo nel corso del prossimo fine settimana. L'alta pressione avrà ancora la forza di sfiancare anche questo elemento perturbato, ma in questa circostanza la sua vittoria non sarà totale. Pur indebolita, la perturbazione avrà la forza di portare qualche pioggia al nord tra sabato e domenica, mentre lunedì locali precipitazioni saranno possibili anche al centro. ALTA PRESSIONE ZOPPICANTE? Sembrerebbe proprio di si! In pratica questa prima perturbazione fungerà da "apripista" per un secondo e più intenso fronte, che dovrebbe riuscire a rompere il tessuto anticiclonico e determinare un peggioramento sull'Italia nella giornata di mercoledì 6. Il nostro anticiclone, di conseguenza, potrebbe essere colpito duramente e la ferita che si genererà sul Mare Nostrum potrebbe fungere da "esca" per altre perturbazioni atlantiche nei giorni a seguire. In pratica, il lungo dominio delle alte pressioni sembra debba cedere. E' presto per cantare vittoria, ma le proiezioni odierne sono abbastanza confortanti. FREDDO: per adesso non ci sono in vista grosse ondate di aria gelida. Tuttavia il calo dei geopotenziali previsto per la settimana prossima si trasmetterà successivamente anche al suolo con un calo delle temperature. Ne riparleremo. OGGI: bel tempo su tutta la Penisola. Foschie, nebbie e inquinamento nei bassi strati. Nubi basse su Romagna, Marche, Abruzzo, est Sardegna ed est Sicilia, senza piogge. Venti nel complesso deboli. DOMANI: nubi al nord-ovest con qualche pioggia possibile. Nubi anche su ovest Sicilia, Romagna, Marche, Abruzzo e Calabria ionica, senza precipitazioni. Per il resto nessuna novità.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum