Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Venerdì di piena estate sull'Italia

Nel fine settimana accentuazione dell'attività temporalesca sulle Alpi, con limitati sconfinamenti sulle pianure del nord. Per il resto invariato. La settimana prossima una saccatura da ovest tenterà di dire la sua almeno al nord, ma gli esiti di questo attacco sembrano tutt'ora incerti.

Prima pagina - 20 Luglio 2007, ore 07.35

LIVE: cosa vi possiamo raccontare di queste giornate? Dal punto di vista meteo niente, dato che sulla quasi totalità dell'Italia non si vede una nube da giorni. Cieli quasi "spietatamente" sereni praticamente ovunque anche questa mattina. Questo la dice lunga sulla notevole forza dell'anticiclone che ci sta interessando. Qualche addensamento, come di consueto, orla le nostre Alpi, ma non si va oltre. SITUAZIONE: l'alta pressione continua a governare il tempo sull'Italia e su gran parte dell'Europa orientale, dove le temperature sono davvero alte! Più ad ovest è presente invece una vasta zona di bassa pressione che da giorni tenta di far evolvere il cuneo anticiclonico verso levante, non riuscendoci. Ne consegue una situazione di stallo che penalizza in fatto di caldo la nostra Penisola e tutta l'Europa centro-orientale. EVOLUZIONE: diciamo subito che ci vorrà tempo prima di eliminare dall'Italia l'alta pressione africana. Il Continente Nero è in fase di "massima ebollizione"; tutto questo calore non farà altro che alimentare i geopotenziali dell'anticiclone stesso, rendendolo quasi inattaccabile. Per una resa definitiva dell'alta pressione bisognerà aspettare che l'Africa "sbolla". Solo così i geopotenziali non potranno più essere "gonfiati" dall'interno e la struttura divenire più "vulnerabile". Purtroppo il periodo stagionale è nettamente a favore all'alta pressione africana. Di conseguenza, anche per i prossimi giorni, poche illusioni per un possibile cambiamento. Le correnti atlantiche tenteranno indubbiamente di erodere il cuneo portante, ma dalle ultime analisi sembra non si debba andare oltre qualche "canonico" temporale sulle Alpi e su parte delle pianure del nord. Per il centro-sud invece niente da fare, anzi, al sud la situazione sul fronte del caldo potrebbe peggiorare all'inizio della settimana prossima. Ci vorrà, indubbiamente, molta pazienza! OGGI: nessun cambiamento. Forse qualche temporale in serata sulla Val d'Aosta. Sempre molto caldo ovunque. DOMANI: una "scalcinata" perturbazione sfiorerà le Alpi con qualche temporale più organizzato. Qualche nube si vedrà ( oserei dire "finalmente"!) anche sul resto del nord e sulla Toscana, ma non si andrà oltre. Qualche grado in meno al nord, niente di nuovo per il resto della Penisola.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.47: A15 Parma-La Spezia

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Svincolo Borgotaro (Km. 42,1) e Svincolo Pontremoli (Km. 74,6)…

h 05.43: A25 Torano-Pescara

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Celano (Km. 101,3) e Sulmona-Pratola Peligna (Km. 136,8) in ent..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum