Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Urla il vento da ovest: Italia tra rovesci e schiarite

Una vasta circolazione depressionaria abbraccerà gran parte del nostro Continente almeno fino alla giornata di giovedì. In Italia previsti venti forti, rovesci sul Tirreno e neve abbondante sui settori alpini di confine. Un parziale calo termico interverrà nella giornata di martedì.

Prima pagina - 5 Dicembre 2011, ore 07.29

Ecco la sommatoria delle precipitazioni attese per la giornata odierna.

Dopo tanta stasi, finalmente un po' di movimento. Non c'è il freddo e non ci sono le nevicate a bassa quota, tuttavia gran parte della nostra Penisola questa mattina è preda di una certa dinamicità.

Fa eccezione parte della Pianura Padana, che essendo chiusa ai lati, non beneficia di alcuna ventilazione. A testimonianza di ciò, le nebbie, che gravano su alcune zone del Piemonte, della Lombardia e dell'Emilia Romagna.

Si segnalano venti forti da ovest sulla Sardegna e sul Tirreno, con mari non in buone condizioni.

Rovesci sono presenti sulle regioni sopravvento al flusso portante da ovest, ovvero sulla Sardegna occidentale e lungo il Tirreno. Sulla Calabria si registrano anche dei temporali.

Ultime, ma non meno importanti, le nevicate, o meglio le bufere di neve che stanno agendo sull'alta Val d'Aosta ed i rilievi di confine in genere.

Cosa accadrà in seguito? La perturbazione che ci sta interessando scivolerà abbastanza rapidamente verso sud-est. Martedì le correnti ruoteranno a nord-ovest ed avremo un certo calo delle temperature soprattutto al nord ed al centro. Calerà anche il limite delle nevicate sulle Alpi, sfiorando i 500-600 metri sui versanti esteri.

La situazione barica, tuttavia, non cambierà di molto almeno fino alla giornata di giovedì. Avremo sempre un flusso di correnti tese tra ovest e nord-ovest, con scarsi effetti in termini di piogge sulla nostra Penisola. Seguiterà invece a nevicare a fasi alterne sui settori alpini confinali.

Nel fine settimana, infine, la furia delle correnti si potrebbe placare, ma avremo sempre addensamenti sulle Alpi e sul Tirreno, localmente associati a qualche precipitazione.

Per il freddo ci sarà ancora da attendere.

OGGI: rovesci possibili lungo tutto il versante tirrenico, dalla Toscana alla Calabria, dove agiranno anche dei temporali. Nevicate sui settori alpini confinali, in parziale e temporanea attenuazione in serata. Su tutte le altre regioni nubi sparse, alternate ad ampie schiarite e tempo asciutto. Attenzione ai forti venti da ovest sul Tirreno e sulle Alpi. Non farà freddo.

Martedì 6 dicembre: addensamenti al centro-sud, con residui rovesci in via di attenuazione. Ancora neve sui settori alpini confinali e Maestrale violento sulla Sardegna. Temperature in calo.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum