Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una vigorosa perturbazione arriverà da ovest in serata

Intanto oggi qualche debole pioggia sulla Sardegna, nuvole anche sul Tirreno e sulla Sicilia con fenomeni solo occasionali. Domani neve a quote basse sul settore nord-occidentale, tempo perturbato su tutto il settentrione e il centro, fenomeni anche sulla Campania. Interessante l'evoluzione per i giorni successivi.

Prima pagina - 20 Gennaio 2003, ore 07.08

LIVE: davvero avvincente la situazione meteo delle ultime 12 ore. La debole perturbazione sopraggiunta ieri sera dalla Francia si è spezzata in due tronconi, come da previsione. Il ramo meridionale ha generato un minimo sulla Sardegna e interessa ancora il versante tirrenico, quello settentrionale sta già abbandonando le Alpi senza aver provocato fenomeni. Il passaggio della nuvolosità ha comunque avuto una notevole importanza, favorendo una temporanea dissoluzione della nebbia in Valpadana. Chi ha seguito l'incontro di calcio Chievo-Juventus avrà apprezzato il miglioramento della visibilità riscontratosi nel secondo tempo. Ci chiediamo allora: non sarebbe utile che la federazione gioco calcio si affidasse maggiormente ai meteorologi? Nel caso specifico, se l'arbitro avesse atteso solamente 30 minuti prima di dare il fischio d'inizio tutti avrebbero visto la partita. Naturalmente nessuno tra giornalisti sportivi e addetti ai lavori si è posto il problema, ignorando la causa della dissoluzione della nebbia nel secondo tempo. E' anche vero però che fintanto che i colonnelli dell'Aeronautica parleranno di temporali in Valpadana a gennaio (Morico) anzichè specificare la quota delle nevicate, la fiducia nelle consulenze meteo non aumenterà. Intanto la Valpadana ha ritrovato il sereno. Le gelate, anche intense su Piemonte e Lombardia, non si sono fatte attendere. Sulla Sardegna invece è in azione il minimo depressionario originatosi dalla "déchirure" della perturbazione transitata nella notte. PEGGIORAMENTO: una seconda e ben più attiva perturbazione sta sopraggiungendo a grandi falcate da ovest e interesserà gran parte dell'Italia a partire dalla serata e sino alle prime ore di mercoledì. NEVICATE: nella giornata di domani fiocchi su tutto l'arco alpino. In Val d'Aosta, Trentino-Alto Adige, alto Veneto e Piemonte neve sino a bassa quota (300-500 m) e localmente anche sui fondovalle ed in pianura, specie sull'ovest del Piemonte. Sulla Lombardia neve sino a 600-700 m ma limite localmente più basso nelle vallate alpine più strette, Valtellina, Oltrepo Pavese. Sul resto del Veneto e del Friuli limite a 900-1000 m. Sull'Emilia-Romagna neve a quote basse sul piacentino, sul resto della regione richiamo di aria più calda e probabile gelicidio in pianura con pioggia in Appennino. Sull'Appennino centrale quota neve sui 1300-1500 m. EVOLUZIONE: mercoledì pomeriggio si registrerà un parziale miglioramento su tutte le regioni ma sulla Sardegna andrà formandosi una depressione che condizionerà il tempo su gran parte d'Italia sino a domenica. Il vortice si sposterà verso le estreme regioni meridionali nel fine settimana, favorendo un richiamo di correnti relativamente fredde sull'Italia, dapprima da nord e poi da ENE. Nel frattempo l'anticiclone delle Azzorre andrà spingendo un cuneo sulla Francia e poi sull'Europa centrale, con lo scopo di collegarsi al collega russo e di isolare la depressione nel Mediterraneo. Scoprite consultando gli aggiornamenti se tali configurazioni si potranno realizzare. PREVISIONI PER OGGI: tempo instabile con un po' di pioggia o brevi rovesci sulla Sardegna, nubi anche su Lazio, Campania, Calabria e Sicilia con isolate piogge. Su tutte le altre regioni cielo velato con temporaneo rasserenamento. Nuvolaglia sparsa sulla Liguria e banchi di nebbia al nord e lungo il litorale adriatico. Nel pomeriggio nubi in aumento sul settore nord-occidentale e sulla Valpadana. In serata prime precipitazioni sulle Alpi occidentali e sulla Liguria. Venti temporaneamente da NW dietro il passaggio frontale. Libeccio sul basso Tirreno. In serata venti da SSW su tutte le regioni, deboli da ESE in Valpadana. Temperatura soggetta ad oscillazioni locali, dettate dalla presenza o meno di nebbia o nuvolosità, ma mediamente stazionaria. DOMANI: tempo perturbato al nord con importanti nevicate sulle Alpi, piogge al centro e sulla Sardegna, precipitazioni anche sulla Campania, nuvole sul resto del meridione con possibili piogge dalla sera su Molise, Calabria e Lucania. Temperatura in calo nei valori massimi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.14: SS647 Fondo Valle Del Biferno

blocco

Tratto chiuso causa misure di sicurezza nel tratto compreso tra Incrocio Sp73 (carr. Destra) (Km. 4..…

h 21.13: SS131d-CN Dir/Centr. Nuorese

problema sdrucciolevole

Riduzione di carreggiata causa fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra Incrocio Lula - Sp..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum