Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una trottola carica di maltempo e di freddo

Lo spostamento verso nord-est della depressione permetterà a parte dell'aria fredda "francese" di spingersi fin sull'Italia tra oggi e lunedì. La settimana prossima ancora occasioni nevose in vista, soprattutto per il nord.

Prima pagina - 9 Gennaio 2010, ore 08.12

LIVE: questa mattina piove su quasi tutto il centro e su parte del nord. Un nuovo nucleo perturbato in risalita da sud sta agendo nuovamente su buona parte d'Italia. Il suo perno al momento è situato in prossimità delle coste toscane. Sulla Sardegna è già entrato un Maestrale piuttosto freddo, mentre al centro-sud le correnti di Scirocco stanno lentamente piegando a Libeccio. EVOLUZIONE DEL MINIMO: davvero singolare, assimilabile al movimento circolare di una trottola: questa mattina è situato sulle coste toscane; tra il mezzogiorno ed il primo pomeriggio sarà sul Levante Ligure; in serata si situerà tra il basso Piemonte ed il Ponente Ligure. I venti seguiranno ovviamente il suo percorso. In poche parole, il vento da nord che al momento soffia ancora sulla Liguria, verrà sostituito da un sud ovest freddo. Un Maestrale sempre più freddo soffierà sulla Sardegna, mentre sul resto della Penisola dovrebbe entrare il Libeccio freddo. In pratica, per il centro-sud il freddo arriverà da ovest, mentre per il nord addirittura da sud! Davvero singolare come evoluzione. Domani il perno della depressione se ne andrà verso nord-est e su tutta la Penisola dovrebbe prevalere l'ovest freddo, con isoterme più basse sulla Sardegna. Dal punto di vista dei fenomeni cosa accadrà? Per oggi avremo tempo molto instabile ovunque, con rovesci lungo il Tirreno, al nord-est e sulla Sardegna. Quota neve in calo: 600-700 metri sulla Sardegna; 1000 metri, in calo fino a 800 metri lungo il versante tirrenico; 1200 metri sul nord-est, ma in calo fino a 900 metri in serata. Tra il pomeriggio e la serata i rovesci più intensi si concentreranno sulla Liguria, sulla Sardegna occidentale e sul Cilento. Resteranno all'asciutto solo la Sardegna orientale, l'Abruzzo, il Molise, le Marche, la Puglia Garganica e la Sicilia orientale. Domani ancora possibili rovesci lungo il Tirreno, sulla Liguria e sulla Sardegna occidentale. Quota neve in ulteriore calo, fin sui 500-600 metri. Libeccio freddo ovunque. Tempo asciutto in Adriatico. RAPIDO SGUARDO ALLA SETTIMANA PROSSIMA: le correnti fredde nord europee continueranno a contrastare con aria più mite di matrice atlantica. Questo potrebbe dare luogo ad ulteriori nevicate soprattutto al nord. Ne riparleremo.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum