Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una TEMPESTA è in viaggio verso la Sicilia, migliorano le condizioni al nord e su parte del centro

Maltempo severo al sud, presto coinvolto anche il Medio Adriatico a causa di una ritornante fredda. Migliorano le condizioni altrove. Venerdì ancora maltempo al sud, sabato miglioramento. Domenica probabile modesto passaggio perturbato al nord, che lunedì scivolerà verso il centro-sud. Da martedì nuovi vortici in arrivo sull'Italia: conseguenze tutte da verificare.

Prima pagina - 24 Gennaio 2019, ore 08.00

SITUAZIONE: una tempesta mediterranea si sta muovendo dalla Sardegna alla costa tunisina e raggiungerà la Sicilia entro sera, portando forti venti su gran parte del centro e del sud, maltempo sul meridione e poi di riflesso sul medio Adriatico.
Il tempo è invece migliorato sul settentrione. Nella notte la neve è caduta soprattutto su Emilia occidentale, basso Piemonte e bassa Lombardia sino alla zona di Milano.

EVOLUZIONE: venerdì ancora maltempo sul meridione e sul medio Adriatico, dove nevicherà sino a quote molto basse. Tempo migliore al nord e lungo le regioni centrali tirreniche.

FINE SETTIMANA: sabato tempo in miglioramento anche sul meridione grazie all'ulteriore allontanamento del vortice depressionario. Domenica nuovo profondo vortice in affondo dalla regione scandinava verso il centro Europa ma con riflessi sull'Italia ancora tutti da verificare e probabilmente modesti, legati a qualche debole precipitazione tra Liguria, Emilia-Romagna e regioni di nord-est.

PROSSIMA SETTIMANA: dopo il passaggio del fronte atteso per lunedì al centro e al sud, i modelli pasticciano ma indicano come assai probabile l'intervento di altri vortici depressionari nel Mediterraneo, con modalità e tempistiche tutte da verificare. Sarà in queste occasioni che sarà possibile assistere a nuovi episodi nevosi a quote basse tra nord e centro, soprattutto tra mercoledì 30 gennaio e i primi 4-5 giorni di febbraio.

TRE MODELLI: vedono in particolare nevicate di rilievo sull'Italia stamane per fine mese ed inizio febbraio: l'emissione parallela del modello americano, quello europeo e quello inglese.

OGGI: al nord ampie schiarite e tendenza al Favonio sin sulla fascia pedemontana. Miglioramento anche sull'Appennino emiliano entro mezzogiorno. Al centro nuvolosità irregolare con residui fenomeni su Sardegna e Lazio ma con tendenza a schiarite, peggioramento invece sul medio Adriatico con sempre più nubi e precipitazioni, nevose in Appennino dalle quote collinari, specie dal pomeriggio-sera. Al sud tempo in netto peggioramento con pioggia, vento e temporali sparsi. Vento particolarmente intenso e turbolento a ridosso della Sicilia e delle isole minori con mari in burrasca.

Minimo depressionario: è previsto in risalita da 978hPa a 983hPa entro la serata. La sua posizione è alle ore 16 è prevista appena al largo del Golfo di Tunisi.
 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it

 


Autore : Team di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum