Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una settimana piuttosto movimentata; tornano le piogge!

A quanto pare, questa stagione sembra proprio voler rimediare ai torti subiti in passato. Le precipitazioni degli ultimi giorni e quelle attese per le prossime ore dovrebbero infliggere un duro colpo alla morente fase siccitosa, specie sulla Liguria, Emilia Romagna e regioni centrali tirreniche.

Prima pagina - 29 Ottobre 2007, ore 08.05

SITUAZIONE Masse d'aria fredda di origine nord-atlantica tendono a scorrere sul bordo orientale dell'Anticiclone della Azzorre centrato sull'ovest del continente, alimentando una depressione tra le Baleari e le coste del Nord Africa. La rotazione delle correnti dai quadranti meridionali dovrebbe favorire un progressivo aumento delle nubi al settentrione, dove sono attesi nelle prossime ore i primi fenomeni, in particolare sulla Liguria e a ridosso della fascia prealpina occidentale. Ad sud-ovest intanto corpi nuvolosi sempre più compatti tendono a portarsi a ridosso della Sardegna, innescando rovesci e qualche temporale tra i pomeriggio e la serata odierni. EVOLUZIONE Un ulteriore spostamento verso levante e un rinforzo della depressione sulla Sardegna è all'origine di un moderato peggioramento del tempo tra la prossima notte e le prime ore di martedì. Attesi rovesci e temporali sparsi tra l'Isola, le coste tirreniche e la Liguria, in estensione nel pomeriggio su gran parte del nord e regioni centrali; instabilità diffusa altrove con precipitazioni a carattere sparso. Mercoledì nuovi impulsi freddi in discesa sull'ovest europeo potrebbero alimentare la depressione mediterranea favorendo condizioni di instabilità diffusa e fenomeni intensi specie al sud e sul versante adriatico. Attesi forti venti di Bora al nord con temperature in calo, mentre sul meridione dovrebbero insistere intense correnti da SSE con clima decisamente più mite. PONTE DI OGNISSANTI La falla mediterranea dovrebbe risultare ben attiva almeno sino a sabato 3 novembre, favorendo condizioni di instabilità diffusa e fenomeni a carattere sparso, in particolare sulle regioni centrali e su parte del meridione, mentre al nord è attesa qualche schiarita con fenomeni scarsi.Temperature stazionarie, su valori nella media del periodo. LUNGO TERMINE Stando alle ultime proiezioni, l'indice NAO dovrebbe stazionare su valori leggermente positivi mentre l'AO sembra puntare verso il basso nei primi giorni di novembre, sintomo di un vistoso indebolimento del Vortice Polare. Nonostante la confusione dei modelli appare sempre più probabile una nuova colata artica verso l'area mediterranea entro la prima decade del mese, ma ne riparleremo negli approfondimenti. OGGI Tempo discreto sul nord-est e in Adriatico, in un contesto asciutto. Addensamenti sempre più compatti sul nord-ovest con deboli precipitazioni a partire dalla serata sulla Liguria e a ridosso dei rilievi piemontesi, in estensione nella notte su Valpadana e settore prealpino lombardo. Molte nubi sulla Sardegna con rovesci e temporali sparsi; peggiora in serata sulle coste tirreniche con fenomeni su Toscana e Lazio. Temperature in lieve calo al nord e settore tirrenico; stazionarie e molto miti altrove. Ventilazione debole con qualche rinforzo nord-orientale sullo Jonio da SE sul Tirreno con mari mossi; poco mossi i restanti mari. DOMANI Instabilità diffusa su gran parte della Penisola con piogge e rovesci sparsi, più abbondanti sulla Liguria Lombardia, Toscana, alto Lazio e sull'Emilia Romagna. Tempo inaffidabile altrove con piogge a carattere sparso; fenomeni scarsi sull'estremo sud, in particolare sulla Sicilia e settore jonico dove non si esclude qualche schiarita. Temperature in calo al nord per moderata ventilazione nord-orientale; ancora molto mite al centro-sud. Mari da mossi a molto mossi.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.18: SS148 Pontina

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Incrocio Via Cristoforo Colombo..…

h 10.16: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Castel S.Pietro (Km. 38,2) in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum