Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una settimana di GRANDE CALDO, qualche disturbo lungo la fascia alpina

Giornata di tempo STABILE e MOLTO CALDO su tutto il nostro territorio. Note marginali di instabilità lungo i settori alpini di confine.

Prima pagina - 31 Luglio 2017, ore 07.30

SITUAZIONE: preventivato con diverse giornate di anticicipo, un'onda altopressoria di origine africana tende a consolidarsi sul bacino centrale del Mediterraneo, mentre volgendo lo sguardo alla parte occidentale d'Europa, ritroviamo una figura depressionaria che si rende responsabile della situazione in atto, richiamando dinanzi a sè, masse d'aria roventi dal continente africano verso la fascia delle medie latitudini europee. Quello che stiamo a commentare è quindi un vero e proprio rialzo della Jet Stream subtropicale in corrispondenza del Mediterraneo centrale ed orientale, dove ritroviamo valori di temperatura già elevati, tendenti nelle prossime ore ad un ulteriore rialzo. 

EVOLUZIONE: nei prossimi giorni la "bolla" d'aria molto calda di origine subtropicale africana, andrà a rinforzare ulteriormente sia al suolo che in quota, laddove si prevedono valori termici assai elevati. Il nostro Paese verrà interessato da questo nuovo anticiclone almeno sino al termine della prima decade di agosto e gli sconti saranno ben pochi. Se si escludono locali manifestazioni temporalesche lungo la fascia alpina e prealpina, vi saranno ben poche cose da segnalare.

CALDO. Nei prossimi giorni diverse delle nostre località pianeggianti interne potranno varcare la soglia dei +40°C, lungo le coste avremo un profilo termico inferiore ma gli alti tassi di umidità relativa porteranno con sè un disagio notevole da AFA. Nelle zone interne il caldo risulterà ovviamente secco, in un contesto di tipo TORRIDO.

OGGI. Saranno già possibili picchi termici sino a +38°C sulla Valpadana, le valli interne del centro e la Sardegna. Lungo la fascia costiera ventilazione a regime di brezza in condizioni di caldo umido ed afoso.

DOMANI. Aumento della temperatura sia al suolo che in quota, laddove potrebbero essere raggiunti picchi sino a +25°C a 1500 metri. Al suolo i valori risulteranno particolarmente elevati, con esuberi possibili sino a +40°C sull'Emilia Romagna, le valli interne del centro Italia, prima su tutte, la piana di Firenze ma anche il comprensorio di Roma. Picchi elevati previsti nell'entroterra della Sardegna. Ancora brezze lungo la costa ma con disagio notevole da afa. 
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.12: A10 Genova-Ventimiglia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Albisola (Km. 36,4) e Raccordo A..…

h 08.12: A7 Milano-Genova

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Genova Bolzaneto (Km. 125,8) e Busalla (Km. 111,5) in direz..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum