Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una perturbazione tira l'altra...

Tra oggi e martedì l'Italia verrà interessata da tre distinte perturbazioni. La prima sarà piuttosto debole e determinerà qualche pioggia al nord e sul Tirreno nella giornata odierna; la seconda, di moderata intensità, agirà sempre al nord e parte del Tirreno domenica. La terza sembra essere la più forte di tutte e causerà un peggioramento sull'Italia tra lunedì e martedì.

Prima pagina - 2 Novembre 2013, ore 07.41

Le correnti perturbate occidentali, mosse dalla vasta circolazione ciclonica presente sul centro-nord Europa, faranno sentire la loro influenza anche sull'Italia nei prossimi giorni, muovendo le fila di tre distinti sistemi frontali. Ecco la situazione sinottica prevista per la prossima notte in Europa e in Italia.

Il primo sistema nuvoloso, piuttosto debole, determinerà qualche pioggia nella giornata odierna su alcuni settori del nord e lungo il Tirreno.

Il secondo sarà mosso da una ventilazione occidentale sostenuta ed interesserà parte del settentrione e il Tirreno nella giornata di domenica.

Il terzo è ancora in pieno Atlantico, ma si muoverà di gran carriera verso levante ed interesserà l'Italia tra lunedì e martedì. Sarà la perturbazione più intensa di tutte ed in grado di generare precipitazioni di un certo peso, specie lungo le regioni del versante tirrenico.

Tornando al tempo della giornata odierna, ecco la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia dalle 12 di sabato alla mezzanotte su domenica.

Ecco i piovaschi che si faranno vedere in prossimità dei settori alpini e prealpini, segnatamente sulla Val d'Aosta (dove sono già in atto alcune piogge). Qualche rovescio si attiverà anche sull'Appennino Ligure centro-orientale nell'arco della giornata.

Le correnti da sud-ovest ammasseranno inoltre nubi lungo le regioni tirreniche e anche qui qualche rovescio non si farà attendere, specie sulla Toscana, sul Lazio e sulla Campania.

Su tutte le altre regioni avremo un tempo asciutto,in parte soleggiato e molto mite.

Ecco invece la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia tra mezzanotte e le ore 12 di domenica 3 novembre.

La seconda perturbazione della serie agirà al nord e sul Tirreno. Si attende qualche rovescio su Alpi e Prealpi, con possibili nevicate sopra i 1500 metri di quota.

Rovesci al mattino sulla Liguria centro-orientale, ma la situazione qui tenderà a migliorare abbastanza velocemente.

Al centro saranno ancora le regioni tirreniche a vedere qualche pioggia o rovescio, specie sulla Toscana e nel basso Lazio, mentre al sud solo la Campania verrà bagnata da qualche pioggia, specie tra pomeriggio e sera.

Attenzione anche ai forti venti occidentali che soffieranno su molte zone del nostro Paese. Le temperature saranno in calo, specie al centro-nord e nelle zone soggette a precipitazioni.

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum