Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una "lingua" di aria fredda lambirà l'Adriatico nel fine settimana!

Tra oggi e domani saranno ancora possibili fenomeni al sud, sul basso Lazio e sull'Abruzzo, conditi da una generale diminuzione delle temperature. Domenica invece nuvolaglia al nord, in attenuazione nel corso della giornata. Situazione quantomai incerta per la settimana prossima.

Prima pagina - 12 Ottobre 2007, ore 07.40

LIVE: mattinata discreta, con ampie schiarite al nord e al centro. Una cella temporalesca abbastanza attiva sta interessando invece la Calabria Tirrenica. Altri temporali, più deboli, li ritroviamo sul Canale di Sardegna, sul basso Adriatico e ad ovest della Corsica. Sul fronte termico segnaliamo 6° a Novara, 8° a Torino e 9° a Vicenza. Oltre i nostri confini, temperature interessanti a Mosca, con -2° e a Lemberg con -1°. SITUAZIONE: l'Italia è ancora inserita in un corridoio di correnti settentrionali, mosse dalla combinazione tra l'alta pressione sull'Europa occidentale e una depressione fredda in procinto di interessare l'est europeo. Con una situazione siffatta il blocco della circolazione atlantica sul Continente è pressochè totale. Per trovare un fronte vero e proprio si deve salire fin oltre la Scandinavia. EVOLUZIONE: il trasporto di una massa fredda da nord a sud diverrà una realtà tra sabato e domenica sull'est europeo. Previste temperature davvero basse per la stagione, sotto l'egida di forti venti da nord che daranno un anticipo d'inverno su questi settori. L'Italia verrà interessata solo marginalmente, segnatamente lungo versante adriatico, dove sarà palese un rinforzo del vento e un calo delle temperature. Domenica parte dell'aria fredda riuscirà a penetrare anche in Valpadana attraverso la porta della Bora e sarà causa di addensamenti su gran parte del settentrione, ma senza precipitazioni. PROSSIMA SETTIMANA: si conferma il calo dei geopotenziali in quota sull'Europa occidentale per l'inizio della settimana prossima. Una saccatura tenterà di infilarsi sul Mediterraneo occidentale, ma al momento la situazione appare molto incerta. L'alta pressione lotterà come un leone in gabbia per far fallire questo progetto, ma questa volta potrebbe non spuntarla! Ne riparleremo. OGGI: ancora moderatamente instabile su basso Lazio, Abruzzo e al sud. Possibilità di qualche rovescio o temporale più probabile nel primo pomeriggio. Qualche pioggia sarà possibile anche sulla Sardegna meridionale. Per il resto passaggio di nubi medio-alte, qualche addensamento in Appennino, ma senza esiti. Temperature stabili, o in lieve e temporaneo aumento al centro-sud. DOMANI: ancora moderatamemente instabile al sud, segnatamente su Puglia, Lucania, Calabria e Sicilia settentrionale. Qui vi sarà la possibilità di qualche rovescio. Addensamenti anche lungo il versante adriatico, ma senza esiti. Per il resto cielo sereno. Forti venti da nord e temperature in calo sulle regioni del medio-basso Adriatico e al sud. Altrove temperature stabili.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.03: A8 Milano-Varese

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Di Busto Arsizio (Km. 24,5) e..…

h 07.03: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Monza (Km. 141) e Viale Certosa in d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum