Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una debole perturbazione non disturberà la salute dell'alta pressione

Un debole corpo nuvoloso transiterà sull'Italia nella giornata odierna, ma con pochi fenomeni. Per il momento non si vedono sbocchi a questa situazione almeno fino al 15 gennaio.

Prima pagina - 10 Gennaio 2020, ore 07.34

Ecco la perturbazione che questa mattina è riuscita ad "eludere la sorveglianza" dell'alta pressione:

Sta determinando alcune precipitazioni tra il Golfo del Leone, la Francia orientale e la Costa Azzurra. L'ostacolo delle Alpi aiuterà il compito dell'anticiclone nel dissolvere quasi per intero il sistema nuvoloso.

La struttura stabilizzante tende a "stritolare" con le sue ganasce questo fronte, che verrà reso praticamente innocuo non appena raggiungerà il Mediterraneo.

Qualche debole pioggia è comunque presente questa mattina sulla Liguria, mentre la maggiore nuvolosità ha rotto l'inversione termica su molte aree della Valpadana centro-occidentale, che questa mattina si presentano senza nebbia; la coltre nebbiosa è invece ancora presente sui settori orientali e nelle valli incassate del centro, dove la nuvolosità non è riuscita ad arrivare.

Come abbiamo anticipato, questa debole perturbazione darà fenomeni molto scarsi in Italia. Ecco la sommatoria delle piogge che cadranno sulla nostra Penisola fino alle ore 7 di sabato mattina secondo il modello americano:

Qualche piovasco è atteso sulla Liguria centro-orientale, l'alta Toscana e la Sardegna orientale. Sui settori alpini di confine si potrà avere anche qualche fiocco di neve, mentre sul resto della Penisola la situazione resterà stabile e soleggiata, nebbia permettendo.

Due parole anche sul prossimo fine settimana: se si eccettuano incertezze sulle Isole, il basso Adriatico e il meridione, il tempo sarà buono ovunque con il probabile ritorno della nebbia sulle pianure del nord.

L'alta pressione seguiterà a dominare la scena mediterranea ed italica almeno fino al giorno 15 gennaio, ma quasi sicuramente si andrà oltre...

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua città, continuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum