Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un venerdì piovoso sulla Sardegna e sul mar Tirreno, nubi o schiarite altrove

Oggi una perturbazione proveniente dal Mediterraneo occidentale determinerà un moderato peggioramento sui nostri settori di ponente, con qualche precipitazione, nevosa al di sopra degli 800 metri sull’Appennino ligure. Sabato 20 ancora nubi e possibili piogge al sud e temporaneo miglioramento al nord e al centro. Dal pomeriggio nuovo peggioramento al nord. Domenica piogge sparse al nord e sul Tirreno, tempo migliore al sud.

Prima pagina - 19 Dicembre 2003, ore 07.59

CRONACA: le infiltrazioni di aria umida che hanno preceduto l’ingresso del sistema frontale sui settori di ponente hanno determinato precipitazioni in Liguria nella giornata di ieri. 14mm sono caduti a Genova ed in prossimità dell’Appennino il manto nevoso ha superato in alcuni casi i 10cm. Su tutte le altre regioni non ci sono stati fenomeni rilevanti, a parte un po’ di pioviggine mista ad un leggero nevischio sulle pianure del Piemonte e dell’ovest della Lombardia nella serata di ieri. SITUAZIONE: il sistema frontale al momento si staglia dal Golfo del Leone ai settori occidentali della Sardegna. In prossimità delle Isole Baleari si sta anche formando una blanda depressione che tenderà a muoversi verso il meridione nella giornata di domani. Su tutto il settore centrale ed orientale dell’Europa domina una zona di alta pressione, mentre una struttura depressionaria agisce sul vicino Atlantico. EVOLUZIONE: come già accennato, la depressione in formazione tra la Sardegna e le Baleari si sposterà verso levante, causando oggi un moderato peggioramento su gran parte del Tirreno e della Sardegna. Domani, sabato 20 dicembre, la struttura depressionaria tenderà a traslare verso il meridione, interessando più direttamente la Sicilia e il settore ionico, con delle precipitazioni. Dalla Francia, intanto, si avvicinerà un fronte freddo che al momento è il “sorvegliato speciale”, in quanto sarà seguito da aria molto fredda di diretta estrazione artica. A partire da sabato pomeriggio, nubi di nuovo in aumento al nord con qualche pioggia soprattutto in serata. Domenica tutto il centro-nord sarà sotto miti correnti di richiamo da SW, con molte nubi, piogge sparse e nevicate sui rilievi alpini al di sopra dei 700-800 metri. Il sud sarà ancora in attesa, con una giornata discreta e non fredda. Quello che potrebbe accadere a partire da lunedì sarà trattato diffusamente nel corso della giornata, con articoli specifici. PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA, VENERDI’ 19 DICEMBRE Al nord nubi irregolari; sulla Liguria e sul basso Piemonte gli addensamenti più intensi, con possibilità di piogge sparse e qualche nevicata sull’Appennino ligure a quote superiori a 800 metri. Non si esclude che i fiocchi possano scendere anche a quote inferiori sui versanti padani dell’Appennino, in occasione di precipitazioni più intense. Su tutte le altre regioni molte nubi, ma scarsi fenomeni. Temperature pressoché stazionarie. Venti moderati da NE sulla Liguria centro-occidentale ( Tramontana scura), deboli in prevalenza orientali altrove. Al centro tempo in peggioramento sulla Sardegna, con piogge più probabili su Iglesiente, Cagliaritano, Serrabus-Gerrei e Ogliastra. Su Toscana e Lazio addensamenti in intensificazione con qualche pioggia tra il pomeriggio e la sera in prossimità delle coste. Sull’Umbria annuvolamenti anche compatti, ma con basso rischio di pioggia. Su Marche e Abruzzo cielo parzialmente nuvoloso, con qualche schiarita e assenza di fenomeni. Temperature in lieve aumento. Venti moderati da SE, in rotazione a W sulla Sardegna. Al sud nubi in aumento sulla Sicilia, con qualche pioggia sul Trapanese e Palermitano in giornata. Addensamenti anche sulla Campania e sulla Calabria tirrenica, dove non si esclude che possa piovere in serata. Su tutte le altre regioni tempo discreto, con nubi in prevalenza medio-alte in arrivo da W nel pomeriggio, senza fenomeni. Temperature in aumento. Venti moderati da SE. SABATO 20 DICEMBRE Al nord e al centro tempo discreto, salvo nubi sul Lazio e sulla Sardegna, ma con basso rischio di pioggia. Dal pomeriggio nubi in aumento al nord con qualche pioggia ad iniziare dal Piemonte e dalla Liguria in serata. Nevicate sui rilievi alpini al di sopra dei 1100 metri. Temperature in lieve ed ulteriore aumento. Venti deboli da NE al mattino, in rotazione a S dal pomeriggio su Liguria e Toscana. Al sud nubi intense su Sicilia, Calabria e settore ionico con qualche pioggia possibile. Altrove saranno presenti addensamenti, ma senza fenomeni di rilievo. Nel corso della giornata tendenza a miglioramento con fenomeni ovunque più sporadici. Temperature stazionarie. Venti moderati da E , in attenuazione. DOMENICA 21 DICEMBRE Al nord e al centro molto nuvoloso con piogge sparse, soprattutto su Liguria, nord-est e alta Toscana. Limite delle nevicate in calo fino a 700-800 metri in serata sui settori alpini. Parziale miglioramento al nord-ovest verso sera. Temperature in calo, venti moderati da S in Liguria, in rotazione a N. Deboli o moderati da SW altrove. Al sud giornata discreta, con nubi in aumento a partire dalla Campania nel pomeriggio, ma con basso rischio di fenomeni. Temperature in aumento e venti deboli da SW in rinforzo.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum