Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un venerdì instabile al sud con possibili piogge

I titoli di oggi sul nostro quotidiano: - Fine settimana con le prime gelate al nord e qualche spruzzata di neve sui settori orientali appenninici; - Prossima settimana inizialmente soleggiata, salvo addensamenti sul basso Adriatico e al sud; - Da mercoledì 23 si avvicinerà una depressione da est; - A medio termine freddo e neve sull'Italia?

Prima pagina - 18 Novembre 2005, ore 08.18

LIVE: sorpresa questa mattina su alcune zone della Lombardia e del Piemonte: l'aria fredda presente in quota è riuscita a valicare in parte le Alpi, determinando brevi rovesci e anche qualche fulminazione. Anche le città di Milano e Torino ne hanno risentito. Il fenomeno tuttavia è in regressione e non dovrebbe avere un seguito. Per il resto le nubi più intense insistono al sud e sull'Abruzzo. Piove debolmente a Campobasso e su alcune zone della Campania. Qualche temporale è in atto sulla Calabria. Sul fronte del freddo segnaliamo questa mattina -6° di Dobbiaco e i -1° di Bolzano. SITUAZIONE: il fronte freddo che nella giornata di ieri ha dato maltempo al centro si è spostato verso il meridione, sotto la spinta di venti intensi settentrionali. Su tutta la nostra Penisola permane una nuvolosità più o meno compatta che tende a muoversi da nord-ovest verso sud est. Sull'Europa occidentale la pressione sta aumentando grazie all'espansione di un cuneo anticiclonico che dalla Penisola Iberica si spinge fino alle Isole Britanniche. Per vedere una perturbazione atlantica bisogna andare sul Vicino Atlantico, al largo del Portogallo. EVOLUZIONE: le correnti settentrionali prenderanno sempre più piede nel corso dei prossimi giorni sull'Italia. Nel fine settimana saranno anche possibili spruzzate di neve sui settori appenninici più ad est, stante la discesa di un nucleo freddo di matrice polare. Esso determinerà un ulteriore calo delle temperature tra sabato e domenica, soprattutto lungo il versante adriatico. L'inizio della settimana prossima sarà caratterizzato da correnti settentrionali piuttosto tese, specie alle quote superiori, che non daranno fenomeni degni di nota sulla Penisola. A partire da mercoledì 23, invece, si potrebbe aprire una fase fredda e perturbata stante la retrogressione da est di una depressione. Al momento risulta ancora difficile studiare la situazione nel dettaglio, ma il discorso verrà approfondito nel corso della mattinata in questa sede. PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA, VENERDI' 18 NOVEMBRE Al nord nubi sparse, specie sull'Emilia Romagna e il basso Veneto, senza fenomeni degni di nota. Passaggi nuvolosi anche su tutte le altre regioni, ma alternati a lunghi momenti soleggiati. Tra il pomeriggio e la serata deciso miglioramento ovunque. Temperature massime in calo. Venti moderati da nord est sulla Liguria, deboli altrove, con rinforzi da nord solo sull'alta pianura e le Prealpi. Mari mossi. Al centro nubi più compatte su Abruzzo e Sardegna settentrionale, con qualche precipitazione possibile. Per il resto addensamenti non organizzati in transito da nord-ovest verso sud-est alternati a lunghe fasi soleggiate. Molto basso il rischio di pioggia. Temperature in diminuzione. Venti moderati da nord-est, da nord-ovest sulla Sardegna. Possibili rinforzi in mare aperto. Mari molto mossi. Al sud tempo moderatamente instabile sulle regioni peninsulari, con possibili piogge e qualche rovescio più probabile tra il Cilento e la Calabria tirrenica. Qualche nevicata in Appennino al di sopra dei 1500 metri. Sulla Sicilia addensamenti irregolari con qualche pioggia sul Messinese, per il resto asciutto. Temperature in generale calo, venti moderati da nord-ovest con locali rinforzi. Mari molto mossi. TENDENZA PER SABATO 19 NOVEMBRE Tempo buono al nord e lungo il Tirreno, salvo addensamenti di poco conto. Nubi invece su Romagna, Marche, est Umbria e Abruzzo. Qualche rovescio possibile sui litorali e spruzzate di neve in Appennino al di sopra dei 600 metri. Nubi anche al sud con rovesci al mattino sulla Sicilia e il sud della Calabria. Temperature in ulteriore calo su tutta la Penisola. Venti forti da nord sulla Puglia, moderati altrove.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.00: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda incidente

Code per 500 m causa incidente nel tratto compreso tra Barriera Di Agrate Brianza (Km. 19,2) e Svi..…

h 15.59: Roma Viale di Tor di Quinto

incidente

Incidente sulla Viale di Tor di Quinto altezza Via Fornaci di Tor di Quinto…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum