Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un venerdì grigio su gran parte del centro-nord

Oggi nuvolaglia sparsa al centro e sulle pianure del nord. Spazio anche per qualche debole pioggia nel pomeriggio su Liguria, Toscana e Sardegna. Più sole in prossimità dei settori alpini e al sud. Sabato peggiora al centro e a seguire anche al sud, con possibili piogge sparse. Domenica ultimi fenomeni al sud, in attenuazione, tempo migliore altrove, ma con nubi in aumento al nord. Lunedì nuovo peggioramento al nord in estensione al centro.

Prima pagina - 26 Novembre 2004, ore 08.11

LIVE: in evidenza il freddo di questa mattina sulle regioni del medio Adriatico e al sud, con gli 0° di temperatura minima registrati a Pescara, ed i valori vicini agli 0°C anche nell'entroterra della Puglia e della Calabria. Lo spostamento dei massimi pressori verso est ha attivato un debole richiamo di venti da sud, che al momento stanno interessando il versante occidentale della Penisola, la Sardegna e parte del nord Italia. Questo ha favorito un aumento delle temperature minime, ma anche una maggiore copertura nuvolosa. Si tratta in prevalenza di stratocumuli, nubi medio-basse originate dallo scorrimento dell'aria più calda in arrivo al di sopra di un "cuscino" sottostante relativamente più freddo. SITUAZIONE: la pressione sull'Italia si mantiene su valori ancora elevati. Tuttavia, come già accennato, le nubi non mancano. Le regioni maggiormente interessate al momento dalla nuvolosità sono la Liguria, buona parte della Pianura Padana, la Toscana, il Lazio, l'Umbria, parte delle Marche e la Sardegna. Il tempo migliore lo ritroviamo in prossimità dei settori alpini e al sud; qui le nubi sono più scarse e prevalgono le schiarite. In prossimità della Francia è presente una debole perturbazione, che tende ad avvicinarsi piuttosto lentamente alla nostra Penisola. Sulla vicina Russia in evidenza ancora una volta il freddo, seppure meno intenso rispetto alla giornata di ieri. Mosca registra questa mattina -14°C, con neve debole. EVOLUZIONE: l'alta pressione presente sull'Italia tenderà ad indebolirsi nel corso dei prossimi giorni. Un primo sistema frontale, ora presente sulla Francia, interesserà gran parte dell'Italia nella giornata di sabato, con qualche precipitazione. A seguire una nuova e più intensa perturbazione si farà strada dal nord Atlantico con una stretta saccatura che tra domenica e lunedì penetrerà nel Mediterraneo. La formazione di una depressione all'arrivo del fronte in prossimità del nord Italia favorirà la nascita di nubi dense e piogge, soprattutto al settentrione e al centro nella giornata di lunedì. Ne riparleremo. PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA, VENERDI' 26 NOVEMBRE: Al nord nuvoloso su Liguria, basso Piemonte, bassa Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. Occasionali deboli piogge sulla Liguria tra il pomeriggio e la sera. Qualche pioviggine anche sulle pianure del nord, sempre in serata. In prossimità dei settori alpini ampie schiarite al mattino, ma con nubi in aumento nel pomeriggio ad iniziare dalla Val d'Aosta, senza fenomeni degni di nota. Temperature pressochè stazionarie. Venti deboli da nord-est sulla Liguria, in rotazione a sud in giornata. Deboli variabili altrove. Al centro nubi sparse ovunque, più intense su Sardegna, Toscana e Lazio, dove tra il pomeriggio e la sera vi sarà occasione per deboli e locali piogge. Più aperto il tempo sull'Abruzzo, ma con nubi in aumento nel pomeriggio, senza fenomeni. Temperature pressochè stazionarie o in lieve calo nei valori massimi. Venti da deboli a moderati meridionali, con rinforzi da sud-ovest sul Lazio. Al sud iniziali condizioni di tempo buono, ma con nubi in aumento nel pomeriggio sulla Campania e sulla Sicilia occidentale. Basso il rischio di pioggia. Temperature in aumento nei valori massimi. Venti moderati da nord sullo Ionio, in attenuazione e rotazione a sud. Altrove venti deboli meridionali. SABATO 27 NOVEMBRE: Al nord addensamenti con locali piogge prima dell'alba su Liguria centro-orientale ed Emilia Romagna. Altrove ampie schiarite. In giornata tendenza a miglioramento ovunque ad iniziare dalla fascia pedemontana. Annuvolamenti saranno presenti fino a sera sull'Emilia Romagna, il basso Veneto e i settori alpini di confine, ma con basso rischio di fenomeni. Temperature in lieve aumento nei valori massimi. Venti deboli da nord sulla Liguria e sull'alto Adriatico, deboli variabili altrove. Al centro nubi ovunque, con possibili piogge sparse, più probabili in un primo tempo su Toscana e Lazio, mentre a seguire le precipitazioni si concentreranno sulle Marche. Qualche nevicata sarà possibile al di sopra dei 1500-1600 metri. Tra il pomeriggio e la sera migliora sulla Sardegna e sull'alta Toscana. Temperature in calo nei valori massimi. Venti moderati da nord-ovest sulla Sardegna, deboli occidentali altrove, in rotazione a nord sulle Marche in serata. Al sud nubi in aumento ad iniziare dalla Campania, con possibili piogge. Entro la serata le precipitazioni tenderanno ad estendersi a tutti i settori, tranne la Calabria ionica e la Sicilia orientale. Temperature stazionarie o in lieve calo. Venti moderati in prevalenza sud-occidentali. DOMENICA 28 NOVEMBRE: Residue piogge al sud in mattinata, specie su Campania, Puglia, Calabria e Sicilia, ma in attenuazione nel corso della giornata. Al centro e al nord ampie schiarite, ma con nubi in aumento nel pomeriggio ad iniziare da ovest. In serata prime piogge sulla Liguria. Temperature in calo nei valori minimi al centro-nord, stazionarie altrove.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum