Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un treno di perturbazioni transita a nord delle Alpi, pochi i riflessi sul nostro Paese

Nevicate più consistenti nella zona del Bianco, specie sul versante francese. Si andrà avanti così sino a sabato. Per domenica temporaneo generale miglioramento. Lunedì moderato passaggio perturbato al nord in trasferimento da ovest verso est. Martedì ancora instabile su nord e Toscana, mercoledì peggiora anche sul resto del Paese.

Prima pagina - 1 Marzo 2007, ore 08.21

SITUAZIONE: una serie di corpi nuvolosi transita a ridosso dell'arco alpino limitandosi a produrre fenomeni solo sui crinali di confine. Un po' di nuvolaglia raggiunge anche le regioni tirreniche e velature sparse sono possibili un po' ovunque. L'impeto delle correnti, dirette principalmente da ovest verso est, impedisce una maggiore ondulazione delle correnti. In questo modo la situazione rimarrà stazionaria sino a sabato, sia nella disposizione delle figure bariche, sia nel campo termico, salvo un certo raffreddamento sabato mattina sull'arco alpino. EVOLUZIONE: per domenica si avrà tempo buono un po' ovunque grazie ad una leggera rimonta anticiclonica, da lunedì l'inserimento di una saccatura sul nord Italia porterà ad un primo peggioramento al nord, seguito nei giorni successivi dalla formazione di una depressione che insisterà sull'Italia almeno sino alle prime ore di sabato 10 marzo determinando precipitazioni LOCALMENTE ABBONDANTI, anche nevose a quote medie sulle Alpi e poi in Appennino. ATTENZIONE: non è ancora possibile stimare con certezza l'esatta ubicazione del minimo depressionario previsto in azione in area mediterranea da mercoledì 7 marzo. Dunque seguite gli aggiornamenti perchè la collocazione delle precipitazioni subirà variazioni significative anche a distanza di poche ore. INTERVISTA: è on-line su www.meteolive.tv l'intervista di Alessio Grosso al Maggiore Guido Guidi sull'andamento dell'inverno e su un possibile andamento della primavera-estate 2007. OGGI: lungo le Alpi di confine cielo a tratti molto nuvoloso e soprattutto nella zona del Bianco (Val Veny e Val Ferret) qualche nevicata possibile oltre i 1500m. Più a sud solo cielo velato. In Valpadana abbastanza soleggiato così come sulle regioni adriatiche. Un po' di nuvolaglia invece sul Tirreno con locali piovaschi non eeclusi. Tempo discreto o buono anche sulle isole maggiori. Temperature stazionarie. DOMANI: poche variazioni. ancora qualche nevicata sui crinali alpini di confine oltre i 1500m, fenomeni più probabili su zona del Bianco, alta Formazza, alta Valtellina, Alta Venosta, valli laterali più settentrionali della val d'Isarco. Temperature in lieve calo verso sera sulle Alpi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.34: A12 Genova-Rosignano

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A7 Milano-Genova e Genova Est (Km. 4,2)..…

h 18.33: SS106 Jonica

incidente

Incidente a 1,854 km prima di Incrocio Strongoli (Km. 267,6) in direzione Incrocio Taranto…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum