Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un SABATO in compagnia di piogge e nevicate anche a bassa quota al nord

Sta entrando in queste ore la perturbazione che tra oggi e domani attraverserà tutta l'Italia, riportando la pioggia su molte regioni. Previste nevicate sui rilievi del nord, localmente fino in pianura sul nord-ovest.

Prima pagina - 2 Gennaio 2016, ore 08.17

L'ultima immagine satellitare di questa mattina inquadra il sistema frontale che sta entrando in queste ore sulle regioni centro-settentrionali della nostra Penisola.

Per il momento le precipitazioni sono a carattere sporadico, ma tenderanno ad intensificarsi nelle prossime ore, assumendo localmente carattere di rovescio in prossimità delle zone tirreniche. Sulle Alpi sono attese nevicate, con sforamenti anche su alcune zone della Pianura Padana (spece centro-occidentale).  

L'ingresso del corpo nuvoloso è legato  all'abbassamento del flusso atlantico che nei prossimi giorni seguiterà ad inviare impulsi perturbati anche in direzione del nostro Paese.

La cartina ci mostra la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia tra le 8 e le 20 della giornata odierna, sabato 2 gennaio.

Come anticipato poco sopra, la fase più acuta del peggioramento si svilupperà tra la tarda mattinata e il pomeriggio. Le zone maggiormente interessate saranno quelle cerchiate in rosso, ovvero l'estremo ponente ligure, la riviera di levante e l'alta Toscana.

La neve si farà vedere sulle Alpi sopra i 500-700 metri, 300-400 metri la quota neve tra il basso Piemonte e i versanti padani dell'Appennino Ligure centro-occidentale, con possibili sforamenti verso la pianura piemontese e lombarda, anche se si tratterà solo di spruzzate.

Più alta la quota neve sull'Appennino centro-settentrionale, attorno a 1500-1600 metri. Attenzione anche ai venti forti (in prevalenza meridionali) e ai mari in condizioni non ottimali, specie i bacini di ponente.

Nella giornata di domani (domenica 3 gennaio) il fronte si sposterà verso levante favorendo un temporaneo miglioramento che dal nord e Tirreno si sposterà verso l'Adriatico e il meridione. A seguire è attesa una nuova perturbazione che ci interesserà nella giornata di lunedi 4 gennaio.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.37: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vasto Nord-Casalbordino (Km. 437,3) e Vasto Sud (Km. 454,6) in..…

h 10.24: SS36 Del Lago Di Como E Dello Spluga

incidente

Incidente a 32 m prima di Incrocio Briosco (Km. 28,5) in direzione Incrocio Monza - SS527 Bustese..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum