Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un PAZZO giovedì sull'Italia: maltempo sulle Alpi, caldo estremo al sud, ventoso ovunque!

Oggi fronte freddo in inserimento al nord, specie sulle Alpi, con precipitazioni anche intense, richiamo di aria molto calda sul meridione con punte termiche estreme, caldo anche al centro. Venerdì meno caldo all'estremo sud, rovesci nelle Alpi, schiarite altrove. Sabato situazione simile, domenica generale instabilità ed attenuazione della calura al sud.

Prima pagina - 16 Giugno 2016, ore 07.25

ATTENZIONE: il fronte freddo sulla verticale compresa tra ovest Alpi, Francia e Spagna è molto inclinato. Ciò segnala la pericolosità del corpo nuvoloso, alimentato dalla corrente a getto, il fiume d'aria che corre intorno ai 10km sopra le nostre teste. Al suo interno potrebbero infatti generarsi fenomeni particolarmente intensi, esaltati dall'orografia del territorio alpino.

DA NOTARE: l'inclinazione è dettata dal fatto che la saccatura fatica a muoversi verso levante e così facendo richiama aria estremamente calda sulle nostre regioni meridionali, dove nelle aree sottovento già si registrano valori superiori ai 30°C, addirittura 38°C a Palermo.

FENOMENI: al nord sono attesi temporali particolarmente intensi su fascia pedemontana, zone alpine e prealpine, soprattutto su Biellese, Ossola, Verbano, Varesotto, Canton Ticino, Comasco, Lecchese, Bergamasca e poi dalla serata su gran parte delle zone montuose del Triveneto e ancora sulle vallate alpine lombarde.

EVOLUZIONE: venerdì tutta la figura depressionaria traslerà temporaneamente oltralpe, si attenuerà il flusso bollente sul meridione, ma le correnti resteranno orientate a SW sul Paese, anche se affluirà aria più secca in grado di determinare ampie schiarite anche al nord, salvo sui rilievi, dove potrebbero esserci ancora dei rovesci. Situazione simile anche per sabato.

DOMENICA: la saccatura tornerà sui propri passi per "affogare" nel Mediterraneo e generare una spiccata instabilità a partire dal sud della Sardegna e in rapida estensione su gran parte del territorio. Le temperature diminuiranno al sud.

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì dalla saccatura si isolerà una goccia d'aria fredda in quota che rinnoverà la tendenza temporalesca sul nostro Paese, specie al centro e sul nord-est. Entro martedì si avrà una graduale attenuazione dell'instabilità. L'anticiclone però non riuscirà a risultare determinante e a stabilizzare la situazione per molti giorni. Entro giovedì o venerdì è infatti atteso l'affondo di un'altra saccatura con attivazione di altri temporali.

OGGI: al nord nuvolosità irregolare al mattino con schiarite su basse pianure e coste a causa del forte vento da SSW, rovesci sulle Alpi e le Prealpi; nel corso della giornata qualche temporale o rovescio possibile anche sulle pianure, al centro passaggi nuvolosi composti in prevalenza da altocumuli castellani che potrebbero anche provocare brevi piovaschi, alternati a schiarite, tendenza a schiarite, caldo soprattutto sul medio Adriatico per effetto dei venti secchi e caldi che scenderanno dall'Appennino. Al sud velato ma in prevalenza soleggiato con vento caldo da sud e temperature in sensibile rialzo e punte di 40°C su Sicilia, Calabria e nord Puglia.
In serata ancora rovesci nelle Alpi e su pianure adiacenti, secco altrove, attenuazione della calura estrema al sud.

DOMANI: al nord nelle Alpi nuvolosità variabile con brevi rovesci, ampie schiarite su pianure e coste, al centro modesti banchi nuvolosi in transito sul Tirreno, sereno altrove, bel tempo al sud. Temperature in aumento al nord, in lieve calo al centro, in moderato caldo ma sempre elevate al sud.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.04: SS77 Della Val Di Chienti

snow

Nevicata nel tratto compreso tra 1,622 km dopo Incrocio Casenove - SS319 Sellanese (Km. 15,2) e 4,5..…

h 11.00: SS3bis Bis tiberina (e45)

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato a 2 km prima di Incrocio S.Lucia (Km. 118,5) in direzione Incrocio Vite..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum