Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un martedì perturbato al centro-sud

Un denso corpo nuvoloso interessa l'Italia centro-meridionale provocando maltempo sulla Campania, rovesci al centro, intensi su Abruzzo e Molise, in risalita verso le Marche e parzialmente verso la Romagna. Tempo incerto sulle isole con rovesci su Sassarese, Oristanese e Trapanese. Limite della neve oltre i 700-800m sull'Appennino centrale, oltre i 1200-1500m al sud.

Prima pagina - 25 Novembre 2008, ore 10.24

SITUAZIONE: sull'Italia insiste un'area depressionaria. Un corpo nuvoloso esteso su gran parte del centro-sud determina su queste zone una giornata di maltempo. Al nord velature del cielo in un contesto generalmente soleggiato, salvo sull'Emilia-Romagna, dove sarà ancora la nuvolosità in risalita da SE a prevalere, pur senza determinare fenomeni di rilievo. EVOLUZIONE: lentamente la depressione andrà colmandosi e il fronte si indebolirà allontanandosi nel corso di mercoledì verso Albania e Grecia. Nel contempo però una nuova depressione andrà scavandosi al suolo tra le isole maggiori con la ferma intenzione di risalira la Penisola nel corso di venerdì. PREVISIONI in breve da MERCOLEDI a VENERDI MERCOLEDI persisteranno condizioni di tempo instabile al centro-sud con piogge segnatamente su Abruzzo, Molise, basso Lazio, Campania, Puglia, nord Sardegna, Calabria tirrenica. Al settentrione e sul resto del centro prevalenza di sole con freddo moderato. Entro sera migliora ovunque. GIOVEDI giornata in prevalenza soleggiata, fredda al nord e nelle zone interne del centro. VENERDI nuovo RAPIDO peggioramento a partire da isole e meridione, dove si avranno fenomeni intensi in estensione al centro Italia e in serata, attenuati, anche al nord-est, qui con neve oltre i 4-500m, probabilmente asciutto al nord-ovest. WEEK-END AUTUNNALE sull'Italia. Una saccatura sull'ovest del Continente favorirà la risalita di un fronte da sud-ovest verso il nostro Paese. Il richiamo di correnti miti meridionali riporterà i valori sopra la media del periodo al centro-sud e sul nord-est innalzando il limite delle nevicate sulle Alpi. SABATO con qualche schiarita al centro-sud, ultimi fenomeni sul nord-est in esaurimento, nubi in aumento al nord-ovest ma ancora asciutto. DOMENICA perturbata al nord e sul Tirreno, nevicate sulle Alpi quota neve in rialzo sulle Alpi da 500 a 1000m, sulle Prealpi da 600 a 1400m. Sul Piemonte limite più basso, prossimo al fondovalle nel Cuneese e forse nelle vallate del Torinese. Temperature in netto rialzo al centro-sud, più lieve al nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum