Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un’Italia divisa in due

Mentre al nord e sulle regioni centrali tirreniche il cielo è sereno e terso, su parte delle Marche, l’Abruzzo e sul meridione il tempo è a tratti perturbato e vi sono nevicate a quote anche basse. Domani, mercoledì 17 dicembre, ultimi addensamenti tra il Molise e la Puglia in attenuazione. Altrove tempo buono, ma con nubi in aumento sulla Liguria. Giovedì 18 nubi su Liguria, alta Toscana e Sardegna, tempo buono altrove.

Prima pagina - 16 Dicembre 2003, ore 07.36

CRONACA: l’impulso freddo che nella giornata di ieri ha premuto a lungo sull’arco alpino, come previsto è “scivolato” nella notte lungo il versante adriatico, causando un peggioramento dalle Marche verso sud. Al momento piove a Brindisi e a Lecce, con 6°. Pescara registra 4° con pioggia debole, mentre qualche nevicata è in atto in provincia di Teramo. La massa d’aria che affluisce da N è a tratti instabile e scorrendo sulle acque dell’Adriatico si carica anche di umidità. Il risultato è la creazione di fenomeni temporaleschi che si muovono abbastanza rapidamente nel letto delle correnti settentrionali. Durante questi episodi, la temperatura può subire un tracollo anche di alcuni gradi e la neve può fare la sua comparsa a bassissima quota, se non in pianura. SITUAZIONE: l’Italia è interessata da un intenso flusso di correnti da N-NW che si presenta attivo soprattutto sulle regioni del medio e basso Adriatico e al sud. Al nord vi sono ancora annuvolamenti che “premono” sui settori esteri delle Alpi, segno che l’afflusso freddo non è ancora terminato. Sull’ovest del Continente seguita a dominare una figura anticiclonica di matrice sub-tropicale che dalla Penisola Iberica si estende fino alle Isole Britanniche. Su tutto il settore centro-orientale dell’Europa agisce invece una “conca” di aria molto fredda in quota che fa capo ad un vortice centrato in prossimità della Finlandia. EVOLUZIONE: a partire dalla giornata di domani, mercoledì 17 dicembre, l’alta pressione da ovest guadagnerà terreno verso l’Europa centrale e la nostra Penisola. Il flusso freddo, di conseguenza, verrà confinato più ad est, in direzione della Penisola Balcanica. Un miglioramento, quindi, è atteso anche al sud e lungo il versante adriatico, ma in mattinata vi saranno ancora addensamenti con qualche isolato fenomeno. Al nord un debole flusso di aria più umida dal mare determinerà un aumento della nuvolosità dal pomeriggio, soprattutto sulla Liguria, dove sarà possibile anche qualche pioggia. Giovedì 18 dicembre ancora addensamenti al nord, sulla Toscana e sulla Sardegna con occasionali brevi piogge soprattutto sulla Liguria. Altrove tempo discreto. PREVISIONI PER LA GIORNATA ODIERNA, MARTEDI’ 16 DICEMBRE Al nord, sulle regioni centrali tirreniche e sulla Sardegna tempo buono, salvo addensamenti sull’Isola e sui settori alpini di confine con la Svizzera e l’Austria. Sulle Marche nubi al mattino con qualche locale precipitazione soprattutto sul settore meridionale della regione, ma con tendenza a parziale miglioramento. Sull’Abruzzo e su tutto il sud tempo instabile, con rovesci nevosi anche a quote molto basse. Possibilità di occasionali temporali. Limite delle nevicate posto sui 400-500 metri, ma con possibili sconfinamenti fin sui litorali di Abruzzo, Molise e Puglia in occasione di rovesci più intensi. Su Calabria e Sicilia la neve sarà confinata al di sopra dei 700 metri. Fenomeni meno probabili sulle coste della Campania. Temperature in calo, specie al sud. Venti forti da N-NW al centro-sud, moderati al nord, in attenuazione. MERCOLEDI’ 17 DICEMBRE Su Molise, Puglia e Basilicata nubi al mattino con qualche residua nevicata a bassa quota, ma con tendenza a miglioramento durante il giorno. Su tutte le altre regioni tempo buono o discreto. Nubi in aumento dal pomeriggio sulla Liguria, con occasionali precipitazioni. Temperature minime in ulteriore calo, massime in lieve aumento. Venti ancora forti da N sul meridione, in attenuazione, deboli o moderati altrove. GIOVEDI’ 18 DICEMBRE: nubi al nord, Toscana, Lazio e Sardegna. Qualche pioggia sulla Liguria e sulla Toscana. Altrove tempo discreto. Temperature in aumento.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum