Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un giovedì molto caldo sull'Italia

Qualche temporale solo sulle Alpi nel pomeriggio. Venerdì pomeriggio un fronte freddo raggiungerà le Alpi determinandovi un forte peggioramento temporalesco che coinvolgerà parzialmente anche la Valpadana. Sabato ultimi rovesci al nord-est, forte Maestrale sulla Sardegna, aria più fresca su tutto il Paese. Domenica soleggiata salvo banchi nuvolosi in transito sulle Alpi.

Prima pagina - 16 Luglio 2009, ore 07.15

SITUAZIONE: sul Mediterraneo centrale è ancora presente un cuneo anticiclonico di matrice africana che regala condizioni in gran parte soleggiate e decisamente calde, soprattutto su isole e centro-sud. Lungo il settore alpino insiste aria un po' più umida ed instabile in grado di dispensare nel pomeriggio qualche rovescio temporalesco. EVOLUZIONE: una saccatura coinvolge le isole Britanniche ed ospita un fronte freddo che, nel corso del pomeriggio di venerdì raggiungerà le Alpi a partire da ovest, determinandovi forti temporali che localmente si spingeranno sin sulla Valpadana. Al centro transiteranno solo nubi medio-alte, al sud seguiterà a splendere il sole e farà ancora molto caldo. WEEK-END: dietro il fronte temporalesco aria fresca affluirà sull'Italia determinando forte Maestrale sulla Sardegna, Tramontana altrove con generale calo delle temperature. Il tempo, dopo gli ultimi rovesci previsti sabato mattina sul nord-est, si manterrà soleggiato salvo un passaggio di banchi nuvolosi previsto domenica lungo le Alpi ma senza conseguenze. PROSSIMA SETTIMANA: nuova graduale offensiva del caldo sull'Italia, specie al centro-sud. Al nord tra martedì 21 e mercoledì 22 di nuovo un po' di instabilità, ma giovedì 23 sole e molto caldo ovunque. (seguire gli aggiornamenti) PREVISIONI IN SINTESI OGGI: al mattino prevalenza di sole ovunque, salvo nubi cumuliformi sparse sulle Alpi; nel pomeriggio sempre sulle Alpi spunti temporaleschi sparsi, specie sui settori orientali (Alto Adige, Cadore, Dolomiti in genere, Carnia, Tarvisiano), altrove ancora soleggiato, molto caldo al centro-sud con punte di 37-38°C tra Lazio, Puglia, Sicilia e Sardegna. VENERDI 17: venerdì mattina cenni di instabilità lungo tutta la fascia alpina e prealpina con alcuni rovesci sparsi o isolati temporali, poco nuvoloso su Valpadana e coste del nord, arrivo di velature su Sardegna e regioni centrali, altrove sereno. Dal primo pomeriggio peggiora su Alpi occidentali con fenomeni intensi in progressione verso Biellese, Ossola, Verbano, Canton Ticino, tutta l'alta Lombardia, in serata estensione su Trentino-Alto Adige, Cadore e nella notte sul Friuli Venezia Giulia. Prime schiarite intanto sul nord-ovest. Possibili grandinate e forti colpi di vento nei temporali. Temperature in calo al nord dalla serata. SABATO 18 : ultimi rovesci al mattino sul nord-est, specie Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, poi migliora, altrove bello salvo qualche temporale pomeridiano lungo la dorsale appenninica centrale e sul Molise, maestrale intenso sulla Sardegna, venti da nord-ovest in rinforzo sul resto del Paese con aria fresca in propagazione verso sud.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum