Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un diluvio sul Lago Maggiore e in Toscana

Non sono mancati i temporali anche su Lombardia, Lazio e Campania. Oggi ancora rovesci su Triveneto e regioni meridionali, tregua altrove. Domani lento peggioramento, a partire dall'estremo nord-ovest e dalla Sardegna. Vi consigliamo di leggere attentamente le previsioni per comprendere pienamente la successione degli eventi. Fino a domenica comunque tempo instabile, specie al centro-nord.

Prima pagina - 27 Ottobre 2004, ore 07.27

DOVE E QUANTO E' PIOVUTO? Come previsto le piogge si sono accanite in modo particolarmente violento sull'alto Piemonte, scaricando ben 142 mm a Stresa, sul Lago Maggiore, addirittura 170 a Varallo in Val Sesia, 78 a Domodossola. Verso sera i fenomeni si sono estesi alla Lombardia (forti scrosci a Milano) e al Trentino-Alto Adige. Serata di forti temporali su Toscana e Lazio (Capitale compresa), gradualmente coinvolta anche la Campania. In sede di cronaca approfondiremo quanto avvenuto in Toscana. Ecco intanto altri accumuli rilevanti: Como 40 mm Roma 20 mm Pisa 15 mm Bolzano 15 mm Milano 14 mm Passo Resia 13 mm Verona 10 mm SITUAZIONE: La perturbazione che sta ancora interessando l'Italia si allontana lentamente verso est ma riuscirà ancora a produrre alcuni temporali al sud e dei rovesci sul Triveneto nelle prossime ore. Dietro ad essa affluisce temporaneamente aria più secca. Un nuovo sistema frontale, collegato alla depressione "Carolin", muoverà alla conquista dell'Italia nella giornata di giovedì, attardandosi dapprima sull'estremo nord-ovest e interessando poi gran parte del centro-nord, meno il meridione. Anche questo fronte sarà preceduto da forti correnti sciroccali. DA NOTARE: i 953 hPa che ha già raggiunto al suolo la depressione "Carolin" a SW dell'Irlanda, provocando forti venti sulla costa francese e britannica, oltre che naturalmente in mare aperto. EVOLUZIONE: La depressione si muoverà lentamente verso est colmandosi ma rimanendo determinante per il tempo di gran parte della Penisola sino ai primi giorni di novembre; saremo così raggiunti da alcuni fronti in rapida successione che interesseranno soprattutto il centro-nord e la Campania. Le temperature si manterranno comunque MITI, il freddo è ancora lontano. PREVISIONI OGGI: MERCOLEDI 27 OTTOBRE 2004 NORD Su Piemonte, Lombardia, Valle d'Aosta, Liguria ed Emilia-Romagna parziali schiarite alternate ad annuvolamenti ma tempo asciutto. Sul Triveneto ancora nuvoloso con rovesci anche temporaleschi, tendenza ad attenuazione dei fenomeni verso sera. Temperature stazionarie. Venti ancora sciroccali sull'Adriatico, temporaneamente calmi altrove, ma in intendificazione in serata da S sulla Liguria e in attenuazione sull'Adriatico. CENTRO Al mattino tempo instabile su Toscana, Lazio, e Umbria ma con rovesci solo residui. Più asciutto su Marche, Abruzzo e Sardegna. Nel pomeriggio tendenza a temporaneo miglioramento ovunque, con fenomeni meno probabili. Temperature in lieve calo. Venti moderati da sud est sull'Adriatico, deboli da ovest sul Tirreno, in rotazione e rinforzo da sud sulla Sardegna. Mari molto mossi. SUD Su tutte le regioni cielo molto nuvoloso o coperto, con piogge più intense su Campania, Calabria e Puglia meridionale. Possibili temporali. Fenomeni meno probabili sul Molise. Tra il pomeriggio e la sera tendenza a miglioramento su Sicilia, Campania e Calabria, ancora rovesci altrove ma in esaurimento. Venti forti da sud-est sulla Puglia, deboli da ovest altrove. Mari molto mossi. GIOVEDI 28 OTTOBRE 2004 NORD Sul Piemonte e la Valle d'Aosta coperto con rovesci, più importanti ed insistenti in montagna, su Lombardia e Liguria nuvoloso con forte vento di Scirocco e locali rovesci, specie nel Varesotto e nel Comasco. Sulle altre regioni nuvolosità irregolare con qualche fugace schiarita. Nel pomeriggio-sera tendenza a netto peggioramento ovunque con rovesci anche intensi, a sfondo temporalesco, su Liguria e Lombardia, in trasferimento verso il Triveneto. Temperature senza troppe variazioni. Vento sciroccali. CENTRO Nuovo peggioramento sulla Sardegna con piogge e rovesci, in lenta estensione alle regioni tirreniche verso sera, nella notte qualche fenomeno anche su Marche ed Abruzzo. Temperature stazionarie. Venti moderati da sud est, forti da sud ovest sulla Sardegna. Mari molto mossi. SUD Nubi irregolari con ampie schiarite, possibili isolati rovesci. In serata peggioramento sulla Campania con possibili rovesci o temporali, altrove aumento della nuvolosità ma tempo asciutto. Venti moderati da sud e mari mossi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum