Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimo giorno tranquillo e solare per tutti

Domani raffica di temporali al nord, specie sul Triveneto e l'Emilia-Romagna, domenica coinvolto anche il centro. Da lunedì situazione depressionaria sull'Italia con instabilità soprattutto sulle regioni centrali. Tra mercoledì e giovedì inserimento di una saccatura dal nord Europa e ulteriore degradazione, l'anticiclone delle Azzorre si ritirerà in Atlantico. L'estate stabile si allontana...

Prima pagina - 11 Giugno 2004, ore 07.36

COMMENTO Beh, c'è poco da dire, nelle ultime 72 ore nelle grandi città del nord e in alcune zone del centro-sud ha fatto un bel caldo. I 35°C di Milano ma anche quelli di Bolzano, Ferrara, Piacenza, hanno fatto ripensare alla tremenda stagione del 2003, quando i valori furono i medesimi ma per un lasso di tempo deisamente superiore. Si è trattato di un caldo lungamente annunciato, praticamente non avverito sulle zone costiere, ma non deve fare necesssariamente caldo ovunque per essere estate; una cosa è certa: questa settimana di stabilità la pagheremo con gli interessi. Ora vi spieghiamo perchè... TEMPERATURE PIU ELEVATE DI GIOVEDI 10 GIUGNO Milano 35° Piacenza 35° Bolzano 35° Ferrara 35° Grosseto 34° Vicenza 34° Verona 34° Bologna 34° Brescia 33° Fireze 33° Forli 33° Bergamo 33° SITUAZIONE: la zona di alta pressione ancora presente nell'area mediterranea tende ad attenuarsi sotto la spinta di un impulso di aria fredda che sarà attivo al nord già a partire da domani. Esso provocherà la formazione di un minimo al suolo di 1015 hPa in movimento dalla Valpadana verso il centro-sud; contemporaneamente in quota si andrà ad isolare una goccia fredda che si muoverà in direzione della Sardegna, mantenendo attive condizioni di instabilità anche per l'inizio della prossima settimana, in particolar modo sulle regioni centrali. EVOLUZIONE: la ferita apertasi nel Mediterraneo sarà un invito a nozze per il Vortice Polare che distenderà una saccatura sul settentrione tra mercoledì e giovedì, intensificando e prolungando il periodo di instabilità fino a farlo sfociare in una probabile fase perturbata a cavallo del fine settimana 19-20 giugno. Ne riparleremo... PREVISIONI PER OGGI: ancora una bella giornata quasi ovunque, lungo le Alpi annuvolamenti cumuliformi nelle ore pomeridiane con qualche breve rovescio o temporale, più probabile sui settori di confine. Sulle pianure del nord passaggio di velature. In serata qualche temporale più organizzato su Bellunese ed alto Friuli. Al centro-sud l'attività temporalesca lungo l'Appennino risulterà blanda. Temperature stazionarie o in lieve flessione nei valori massimi. Venti moderati da ovest lungo le Alpi, deboli variabili altrove. DOMANI: NORD: nuvolosità irregolare con rischio di rovesci temporaleschi sparsi già nel corso del pomeriggio; fenomeni più intensi su Triveneto ed est Lombardia, ma possibili anche sul resto del nord. In serata e nella notte tutta la fenomenologia tenderà a traslare verso l'Emilia-Romagna. Sono attese forti raffiche di vento e locali grandinate. NOTEVOLE attività elettrica! Temperature in calo. CENTRO: ancora abbastanza soleggiato ma con i primi focolai temporaleschi pomeridiani lungo l'Appennino di una certa consistenza, su pianura e costa generalmente soleggiato ma con nuvolosità in addensamento sulla Toscana a causa di correnti umide da ovest. Temperature stazionarie, venti deboli occidentali. SUD: soleggiato, qyalche annuvolamento pomeridiano sui rilievi. Temperature invariate. DOMENICA: al nord ancora instabile e fresco con possibili brevi temporali pomeridiani, specie sulle zone di pianura e sulle Prealpi. Sull'Emilia-Romagna mattinata perturbata e temporalesca, nel pomeriggio ancora nuvoloso con rovesci sparsi. Al centro molto instabile con frequenti rovesci o temporali, specie sulle zone interne e su Marche ed Abruzzo, qualche rovescio possibile anche in Sardegna. Al sud nuvolosità irregolare con qualche schiarita, nel pomeriggio primi temporali lungo l'Appennino e verso sera rovesci sparsi possibili su Campania e Molise. Maggiori schiarite sulla Sicilia. Temperature in generale calo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum