Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimo giorno d'autunno, da domani arriva l'inverno

Rovesci nevosi attesi sulla Romagna e sulle Marche nella giornata di domenica. Brusco calo termico, soprattutto al nord. La depressione attesa per l'Epifania interesserà prevalentemente il centro-sud con neve sull'Appennino. Nella tarda serata di martedì arrivo della neve sul nord-ovest. Ci attendono giornate difficile dalla metà della prossima settimana: preparate l'abbigliamento invernale!

Prima pagina - 4 Gennaio 2003, ore 07.38

Senza usare titoli altisonanti e francamente un po' ridicoli, senza far uso di superlativi assoluti, nè di caratteri cubitali, vi annunciamo che sull'Italia è in arrivo una lunga fase di tempo perturbato a carattere invernale. In altre parole le depressioni che giungeranno nel Mediterraneo favoriranno la discesa di aria freddissima di origine artica continentale e polare con doppio ingresso: dalla valle del Rodano e dal Golfo di Trieste. Una delle situazioni peggiori o migliori per la nostra Penisola per assistere a nevicate talora abbondanti sino a bassa quota e molto spesso in pianura. Chi, dove e quando sperimenterà maggiormente gli effetti del raffreddamento e delle nevicate? Oggi abbiamo deciso di aprire MeteoLive diversamente dal solito. Vi offriremo pertanto un piccolo schema informativo circa la possibile evoluzione sino a venerdì prossimo, 10 gennaio. WEEK-END: importante soprattutto la giornata di domenica con neve al mattino presto su Friuli, basso Veneto e Romagna, nel pomeriggio sulle Marche. Qualche rovescio possibile anche sull'Abruzzo ma meno frequente. Calo della temperatura sensibile al nord e al centro, moderato al sud, venti sostenuti in rotazione da Libeccio a Tramontana, Bora o Grecale. NEBBIA: il problema nebbia, presente nella mattinata di sabato su molte zone del nord, andrà risolvendosi entro il mezzogiorno. EPIFANIA: proprio la discesa di aria fredda prevista impedirà alla prima depressione in arrivo da ovest di viaggiare a latitudini elevate. Pertanto nubi e fenomeni si concentreranno soprattutto al centro-sud. Sul meridione e su Lazio ed Abruzzo potrebbero risultare anche intensi e accompagnati da temporali. La neve cadrà a quote collinari sulle regioni centrali e sui 1000 m al sud ma con quota neve ballerina in temporaneo rialzo e in successivo calo a fine episodio. Importante gli accumuli sull'Appennino oltre i 1300 m. Qualche spruzzata di neve attesa anche sul basso Piemonte, l'Appennino Ligure, la bassa Lombardia e l'Emilia-Romagna nel pomeriggio-sera, sul resto del nord asciutto. MARTEDI 7: tregua con gli ultimi fenomeni al sud. Sempre relativamente freddo, in serata peggiora al nord-ovest con i primi fiocchi sul Piemonte e la Valle d'Aosta. MERCOLEDI 8: nord-ovest sotto la neve, peggiora anche al centro con piogge e nevicate oltre i 500-600 m, incerto ma secco al sud. GIOVEDI 9: si forma una vasta depressione nel cuore del Mediterraneo con rifornimento gelido dal Rodano e dal Golfo di Trieste. Al nord neve anche abbondante, che tenderà ad invadere anche le regioni centrali e addirittura la Sardegna, pioggia invece sul meridione con neve solo oltre gli 800-900 m. Sensibile raffreddamento al nord e sulla Sardegna. VENERDI 10: la giornata peggiore, specie al centro-sud, la temperatura cala ancora, possibili valori di -5°C in pianura al nord, dove il tempo però tenderà a migliorare.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.01: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente a Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in uscita in entrambe le direzioni dalle 11:57 del..…

h 11.55: A18 Messina-Catania

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Taormina (Km. 35) in uscita in direzione Messina uscita co..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum