Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME NEVE di giovedì 14 al NORD: aggiornamenti più bianchi...

Gli aggiornamenti dei nostri modelli ad area limitata depongono per accumuli nevosi anche significativi tra Pavese, Lodigiano e Piacentino, ma una spruzzata potranno vederla quasi tutti, tranne le coste e la Romagna.

Prima pagina - 12 Gennaio 2016, ore 11.47

Il fronte di giovedì potrebbe essere l'unico del periodo freddo in arrivo a coinvolgere il settentrione. L'aria relativamente fredda e secca che sta sopraggiungendo con il foehn, preparerà infatti il terreno a possibili addolcimenti nevosi su diverse aree del nord nel corso della mattinata di giovedì, quando è previsto il transito della perturbazione.

Le correnti che l'accompagneranno non assumeranno però quella curvatura ciclonica tale da coinvolgere con nevicate apprezzabili anche il settore alpino centro-orientale, ma si limiteranno a produrre la classica spruzzata sin nei fondovalle.

L'aria umida, sospinta da correnti da WSW potrebbe favorire nevicate più copiose tra Pavese, Alessandrino, Lodigiano e Piacentino, sempre che le termiche in quota mostrino valori almeno prossimi allo zero, perché nei bassi strati le precipitazioni porteranno certamente un notevole raffreddamento della colonna d'aria.

Farà ancora invece il pieno la Valle d'Aosta con neve soprattutto tra mercoledì sera e giovedì mattina, ma neve è prevista anche su alto Biellese, Ossola e Val Formazza.

Le temperature risulteranno paradossalmente più affini alla neve, laddove i fenomeni risulteranno più scarsi, cioè risalendo verso nord; qualche sbuffo nevoso potrebbe comunque coinvolgere il Milanese, ma non il Varesotto, così come il Novarese e più ad est Monzese, basso Comasco, Bergamasca, Bresciano e poi a carattere sparso le Venezie. Solo qualche fiocco è previsto a Torino.

Parma, Piacenza, Reggio e Bologna potrebbero anche fare il pieno con un bel 20cm se solo migliorassero un po' le termiche previste in quota, che altrimenti relegherebbero la neve solo in Appennino oltre i 700m. In Romagna e sulle coste liguri è prevista invece pioggia. Sull'Appennino ligure, specie versante padano, neve sino nei fondovalle a 300-400m.

Situazione insomma delicatissima: basterà davvero poco nelle prossime 36 ore perché il quadro delineato possa cambiare anche di molto a seconda dell'inserimento più o meno marcato della saccatura.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.09: Corso Regina Margherita(TO)

blocco

Tratto chiuso nel tratto compreso tra Via Pietro Cossa e Corso Sacco E Vanzetti in direzione Tang..…

h 12.08: A30 Caserta-Salerno

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Salerno - Raccordo Salerno-Ave..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum