Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimi colpi di tuono nel fine settimana, poi spazio al sole e al caldo

Fine settimana ancora un po' instabile nelle zone interne appenniniche e sulle Alpi, dove sarà ancora probabile qualche temporale nel pomeriggio. Da lunedì alta pressione africana in rimonta e bel tempo per tutti.

Prima pagina - 20 Luglio 2013, ore 07.34

Si apre con il sole il penultimo fine settimana del mese di luglio. Gli addensamenti sono solo episodici e a parte qualche isolato rovescio nel Mar Ligure, non si registrano al momento precipitazioni sulla nostra Penisola.

La situazione, tuttavia, non presenta ancora caratteri di stabilità assoluta. Alle quote superiori permane una blanda circolazione depressionaria che darà i suoi frutti nelle ore del pomeriggio in prossimità delle zone montuose (sia sabato che domenica).

Ecco la cartina di previsione valida per il pomeriggio odierno in Italia.

Ben si notano i temporali che frequenteranno l'arco alpino centro-orientale e tutta la dorsale appenninica, dall'Appennino Ligure fino a quello Calabro-Lucano.

Si tratterà ovviamente di fenomeni locali, ma che potrebbero presentare anche intensità notevoli, seppure limitate nel tempo e nello spazio.

Il rischio di sconfinamenti lungo le coste e le pianure sarà basso; un po' più consistente sulla Liguria di Levante e il Golfo di Taranto.

Su tutte le altre regioni il tempo manterrà caratteristiche pienamente estive e non avremo fenomeni degni di nota.

Nella giornata di domenica 21 luglio la situazione non cambierà di molto, anche se si nota già una maggiore riduzione degli eventi temporaleschi rispetto al sabato.

Temporali pomeridiani saranno ancora possibili sulle Alpi, sull'Appennino Ligure e lungo tutta la dorsale appenninica centro-meridionale. Gli sconfinamenti sulle pianure e lungo le coste saranno poco probabili.

Sul fronte del caldo, la calura potrebbe essere fastidiosa in Val Padana e nelle pianure interne dell'Italia centrale, specie nella giornata di domenica.

 RIMONTA AFRICANA: l'ultima settimana del mese di luglio sarà probabilmente la più stabile e calda dell'estate, stante la rimonta dell'alta pressione africana sullo Stivale. I temporali verranno annientati ed interesseranno al massimo parte dei settori alpini durante il pomeriggio. Tra martedì e venerdì il caldo risulterà afoso su gran parte d'Italia.

Per tenere sotto controllo il disagio fisico da caldo, vi consigliamo di seguire le nostre mappe speciali, visibili da questo link

http://meteolive.leonardo.it/speciali/MAPPE/73/Indice-di-disagio-estivo/33057/


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum